La Telemarket vince 7-5 in rimonta.

Maggiore le valide extra base dei riminesi. Vincente Tonkin.

Vince la Telemarket per 7-5 al termine di una bella rimonta sul Bbc La Gardenia. I riminesi non hanno mollato mai ed hanno approfittato prima di un calo di Lopez, poi del brutto rilievo di Ginanneschi per mettere in chiaro che chi vorrà scucire lo scudetto dalle loro maglie avrà vita dura. La Teleamrket ha battuto di più dei grossetani e lo ha fatto con maggiore potenza.
Segna subito il Bbc con Martinez salvo in prima su valida interna, ruba la seconda e attraversa il piatto sul perfetto batti e corri di Bischeri.
Al 3° inning La Gardenia allunga, Sgnaolin, è salvo su scelta difesa, avanza in seconda sulla base a Martinez e segna sul singolo di Ermini e errore di Chiarini, che perde la palla, mentre il lead off maremmano arriva in terza segna il 3-0 sull’eliminazione interna di Bischeri.
Accorcia le distanze la Telemarket al 5° con il doppio di Rivera spinto a casa dal singolo di Chiarini.
Al sesto attacco nuova segnatura per i grossetani con Bischeri che riceve quattro ball, ruba la seconda, raggiunge in terza sull’eliminazione di Liu Rodriguez e segna sul singolo in texas di Steven Rodriguez. Per il manager Mike Rromano è tempo di togliere Sanchez e far salire sul monte Tonkin.
Al 7° pareggio della Telemarket che approfitta di un calo di Lopez, buono sino ad allora, errore su Chiarini , singolo di Rivera, sacrificio per Gaiardo che fa avanzare i corridori, doppio di Ceccaroli e due punti a casa, quindi errore su Evangelisti e Ceccaroli segna il punto del pareggio.
All’8° cambio sul monte per il Bbc La Gardenia che fa scendere Lopez e schiera Ginanneschi ed i riminesi mettono la freccia , doppio di Balera, triplo di Chiarini, base intenzionale a Rivera, e singolo di Gambuti che spinge a punto Chiarini e Rivera.
Al cambio di campo accorciano i grossetani con il solito Martinez che batte una hit interna, avanza sulle eliminazioni di Ermini e Bischeri e segna sulla valida di Rodriguez.
Al nono entra Badii, am non succede più nulla.

Informazioni su Gianni Vellutini 270 Articoli
Nato a Grosseto il 5.3.1965. Laureato in scienze politiche è funzionario comunale. Appassionato di baseball sin dai tempi del mitico John Self, ha iniziato a giocare nei ragazzi del Bbc nel 1972. Nella società biancorossa ha fatto tutta la trafila delle squadre giovanili sino al titolo di campione d’Italia P.O. nel 1982. Lasciato il baseball giocato è stato tesserato, come tecnico, per le società Acquile Rosse e Airone Baseball. Giornalista pubblicista dal 1989, attualmente, oltre che su Baseball.it, scrive di baseball sul quotidiano La Nazione dopo aver collaborato per diversi anni con la redazione grossetana de Il Tirreno. E'stato addetto stampa del Bbc Grosseto nella stagione 1995 ed addetto stampa della Pallavolo Grosseto dal 1989 al 1997. Ha seguito, come inviato di Baseball.it, lo stage in Sicilia delle nazionali di Faraone e Montanini, quindi il I° Campionato Mondiale Universitario di Baseball, svoltosi a Messina dal 1-11 agosto 2002, dove è stato anche lo speaker ufficiale della manifestazione insieme a Giancarlo Mangini. Nel 2004 ha seguito il Trofeo Civelli per nazionali juniores in Friuli Venezia Giulia.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.