La Gardenia: A Rimini debutta Joan Lopez.

Nella sfida contro la Telemarket rientra L-Rod, mentre mancherà Bindi. Ad aprile nella Supercoppa si imposero i grossetani.

Torna in riva all’Adriatico il Bbc La Gardenia, dopo la vittoria nella Supercoppa dello scorso aprile, per sfidare la Telemarket campione d’Italia. La novità più succosa in casa dei grossetani sarà il debutto del nuovo lanciatore straniero Joan Lopez che, in fine, veste la divisa biancorossa dopo il taglio di Rusty Meacham. Per il pitcher venezuelano, ex Modena, subito un bel banco di prova. La Telemarket sembra essere entrata in forma, il rientro di SuperMario Chiarini e l’arrivo di un fuoriclasse come Nilsson hanno ridato nuova linfa all’attacco. Tornare con un risultato positivo dalla trasferta in Romagna sarebbe decisivo in ottica playoff, con una classifica che, di settimana in settimana, si sta facendo sempre più corta e con sempre più squadre che paiono avere i numeri per ambire alla post season. Lopez avrà, così, subito modo di dimostrare se è il pitcher che dirigenza e tifosi aspettavano per concretizzare sogni che, proprio i riminesi negli ultimi anni, hanno costretto a tenere nel cassetto.
Il team di Pedro Medina dovrebbe riavere in campo Liu Rodriguez, con il seconda base venezuelano il condizionale è d’obbligo, che ha smaltito la distorsione alla caviglia per la quale ha saltato le sfide con Nettuno e Bologna. Sarà invece assente Manuel Bindi per motivi di lavoro. Andrea Sgnaolin quindi sarà impiegato in tutte e tre le gare. Per il resto tutta la rosa è disponibile, compreso Evan Hecker che ha qualche fastidio muscolare, ma che non vuole certo rinunciare alla sfida con i riminesi.
Le sfide contro il Bologna hanno dato piena consapevolezza al Bbc La Gardenia di avere tutto per poter lottare alla pari, sino alla fine, con le più forti. Dal trittico con i Campioni d’Italia ci si aspetta un’ulteriore conferma del valore del team approntato quest’anno dalla dirigenza maremmana.
Scontata la rotazione dei partenti dei grossetani con Joan Lopez in gara 1, Riccardo De Santis nel match del pomeriggio ed Emiliano Ginanneschi in gara 3.
Confermato anche il resto della formazione con Gasparri dietro al piatto; Bischeri, L-Rod ed Ermini a difesa dei cuscini, Sgnaolin interbase; Steven Rodriguez, Martinez ed Hecker esterni, Ramos battitore designato.

Informazioni su Gianni Vellutini 270 Articoli
Nato a Grosseto il 5.3.1965. Laureato in scienze politiche è funzionario comunale. Appassionato di baseball sin dai tempi del mitico John Self, ha iniziato a giocare nei ragazzi del Bbc nel 1972. Nella società biancorossa ha fatto tutta la trafila delle squadre giovanili sino al titolo di campione d’Italia P.O. nel 1982. Lasciato il baseball giocato è stato tesserato, come tecnico, per le società Acquile Rosse e Airone Baseball. Giornalista pubblicista dal 1989, attualmente, oltre che su Baseball.it, scrive di baseball sul quotidiano La Nazione dopo aver collaborato per diversi anni con la redazione grossetana de Il Tirreno. E'stato addetto stampa del Bbc Grosseto nella stagione 1995 ed addetto stampa della Pallavolo Grosseto dal 1989 al 1997. Ha seguito, come inviato di Baseball.it, lo stage in Sicilia delle nazionali di Faraone e Montanini, quindi il I° Campionato Mondiale Universitario di Baseball, svoltosi a Messina dal 1-11 agosto 2002, dove è stato anche lo speaker ufficiale della manifestazione insieme a Giancarlo Mangini. Nel 2004 ha seguito il Trofeo Civelli per nazionali juniores in Friuli Venezia Giulia.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.