Italeri ancora imbattuta

8-2 sul Ceci Parma in una partita priva di particolari sussulti

L’Italeri non schiera Rigoli, vittima di una contrattura alla schiena sull’homer di ieri sera, e a difendere l’esterno centro va dall’inizio Breveglieri. Anche il lineup bolognese subisce una piccola rivoluzione, con Dallospedale leadoff e Solano che risale al secondo posto.
L’incontro Newman-Olenberger si preannunciava particolarmente interessante, con l’attacco fortitudino opposto a uno dei lanciatori più in forma del campionato.
L’Italeri sblocca al secondo inning, con Dall’Olio in base su singolo, spinto a casa da Dallospedale.
Lo stesso seconda base arriva in terza per un doppio di Solano e a punto su valida di Antigua.
Newman, dall’altra parte, gestisce senza troppi patemi il lineup Cantine Ceci, collezionando anche 9K nei primi cinque inning (saranno 11 a fine settimo).
Parma subisce ancora tre segnature al quarto con Dallospedale, Solano e Liverziani anche a causa di un errore di Bautista, in giornata non particolarmente felice.
La reazione ducale avviene alla sesta ripresa, Fochi (3/4 alla fine) in prima su singolo e poi a casa sul successivo doppio di Finetti a sinistra ed errore della difesa bolognese che porta lo stesso Finetti in terza e a segnare sul seguente out di Vasini.
L’Italeri allunga ancora nel suo turno d’attacco: Dallospedale batte valido in apertura, va in seconda sull’eliminazione di Solano e in terza su lancio pazzo. Olenberger concede poi la quarta base ball consecutiva a Liverziani. Antigua azzecca la volata di sacrificio che porta a punto Dallospedale, mentre il seguente triplo di Frignani segna il 7-2 e la fine della partita del lanciatore del Ceci (9 bvc, 3 pgl 3 8K).
I Parmigiani non raccoglieranno più che due singoli, uno su Newman e uno sul rilievo Milano (2 riprese e 4 strikeout), mentre l’Italeri va ancora a segno al settimo su Massimino: base a Fontana, poi 2 balk quasi consecutivi e doppio di Dall’Olio a scavalcare gli esterni.

Informazioni su Marco Landi 136 Articoli
Nato a Bologna nel 1965, è sposato con Barbara e papà di Riccardo (31/12/96, batte destro e tira mancino) e lavora da sempre nell'ambito della comunicazione.Dal 1993 al 2004 alla Master Key Bologna, agenzia di consulenza in comunicazione, con competenze specifiche inerenti l'area below-the-line, sponsoring e sales promotion in particolare, e i servizi per l'ufficio stampa.Nel 1991-92 è Coordinatore responsabile della Lega Baseball Serie A, di cui gestisce l'attivita di back office e di comunicazione.Dal 1988 al 1991 è Responsabile marketing e comunicazione della Fortitudo Baseball è stato membro del C.O.L. Bologna per i Mondiali di Baseball Italia '88.In questi anni svolge il lavoro di coordinamento nella redazione dei periodici Fuoricampo e Baseball Magazine.Nel 2002 rientra in Fortitudo e dal 2004 è marketing professional per la Federazione Italiana Baseball Softball. Lettore onnivoro, predilige tematiche di aggiornamento per la propria professionalita, ama il fantasy e colleziona fumetti.Ascolta hard rock in tutte le sue forme.Tenta disperatamente, con il poco tempo a disposizione, di abbassare il suo handicap di golfista, ma questa e un'altra storia...

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.