Pasqua spagnola per la P.O.

La selezione di Beppe Massellucci sarà impegnata nel “ritorno” dell'amichevole dello scorso ottobre, e affonterà tre volte gli iberici a Madrid

La nazionale P.O. di Beppe Massellucci è già in viaggio verso la Spagna, dove nel weekend di Pasqua si svolgeranno i match di “ritorno” dell'amichevole dello scorso 22 ottobre a Roma, quando gli azzurri dominarono gli iberici, 11-1.

L'occasione del doppio confronto è la celebrazione del cinquantenario della prima gara della nazionale italiana, che si disputò contro gli spagnoli il 31 agosto del 1952 a Roma, in cui gli azzurri furono sconfitti 7-3.
Il programma della trasferta spagnola della P.O. prevede tre incontri con gli iberici, il primo venerdì 18 alle 17, il secondo sabato 19 allo stesso orario e il terzo domenica 20 alle 11 della mattina. Tutte la gare si disputeranno all'Instalación Deportiva Municipal di Madrid.

Il torneo, patrocinato dal comitato per la candidatura di Madrid alle Olimpiadi del 2012, si aprirà con il primo lancio simbolico, effettuato da Guillermo G. Calzadilla, prima base della Spagna in occasione della gara di 51 anni fa. Saranno presenti nella capitale iberica i presidenti di entrambi le federazioni, Riccardo Fraccari e Julio Pernas.

Per la Spagna è un test importante in vista dell'Europeo, mentre la P.O. ritrova gli avversari del test dello scorso ottobre in Sicilia, quando il gruppo di Massellucci vinse per 2-1 (dopo 10 inning) e 9-5 le due gare contro gli iberici. Tra i convocati azzurri non sono compresi giocatori di A2, visto che il massimo campionato italiano non prevede soste pasquali, e spicca il nome di Jason Stefani, nuovo oriundo della Rajo Ambrosiana, che ha dominato le prime due gare di campionato e che potrebbe in futuro unirsi alla nazionale di Faraone.

Rispetto alla prima lista diramata, non sarà presente Matteo Ceresini dello Junior Parma, sostituito da un altro lanciatore, Luca Fornasari del Sala Baganza. La squadra si è allenata mercoledì all'Acquacetosa, prima di partire nella giornata di giovedì per la Spagna. Domani mattina si terrà il primo allenamento azzurro in terra iberica.

Questa la lista completa dei convocati delle due nazionali:

ITALIA

Lanciatori: Manuel De Prato (Buttrio), Luca Fornasari(Sala Baganza), Andrea Comani (Collecchio), Francesco Parisini (Cus Milano), Matteo Galeotti (Godo), Alessandro Maestri (Torre Pedrera), Matteo Modica (Nettuno 2), Gabriele Burgazzi (Rho), Jason Stefani (Rho).
Ricevitori: Michael Alagna (Palermo), Marco Viezzoli (Trieste).
Interni: Simone Pandolfi (Riccione), Diego Benetti (Collecchio), Francesco Fuzzi (Godo), Carmelo Ferraro (Palermo), Marco Belvisi (Nettuno 2).
Esterni: Andrea Castagno (Sanremo), Federico Comelli (Sala Baganza), Leonardo Zileri (Sala Baganza), Riccardo Suardi (Lodi).

Staff tecnico: Beppe Massellucci. Coach: Dario Bazzarini, Gianmario Costa e Marco Mazzieri

SPAGNA

Lanciatori: Xavier Civit, Carlos Ros, Pedro Belmonte,Jordi Vallés, Raúl Arrondo, René Reyes, Sandel Cuevas, Alberto Magallón.
Ricevitori: Miguel Mora, Juan Rodríguez, José Belmonte.
Interni: Jorge Miqueleiz, Miguel Erroz, Javier Zabalza, Jacobo José Garrido.
Esterni: Juan García, José Arrondo, David Zabalza, Sergio Sousa.

Staff tecnico: Jorge Alcauzar, Juan García e Juan Damborenea

Informazioni su Matteo Gandini 704 Articoli
Giornalista pubblicista e collaboratore di Baseball.it dall’ottobre 2000, Matteo è un grande appassionato in genere di sport, soprattutto del mondo sportivo americano, che segue da 10 anni in modo maniacale attraverso giornali, radio, web e TV (è uno dei pochi fortunati in Italia a ricevere la mitica ESPN).Per Baseball.it ha iniziato seguendo le Majors americane. Ora, oltre ad essere co-responsabile della rubrica giornaliera sul baseball a stelle e striscie, si occupa di serie A2. Inoltre, nel 2002, per il sito e l’ufficio stampa FIBS ha seguito da inviato lo stage della nazionale P.O. in Florida, la Capital Cup e i mondiali juniores di Sherbrooke (Canada), il torneo di Legnano di softball, e la settimana di Messina, a cui ha partecipato anche la nazionale seniores azzurra. Nel 2003 è stato invece inviato agli Europei Juniores di Capelle (Olanda). Nel 2001 ha anche collaborato alla rivista “Tutto Baseball e Softball”.Per quanto riguarda il football americano, da 3 anni segue il campionato universitario e professionistico americano per Huddle.org, oltre ad essere un assiduo collaboratore alla rivista AF Post. Nel 2003 partecipa al progetto radio di NFLI, ed è radiocronista via web delle partite interne dei Frogs Legnano.Dopo aver collaborato per un periodo di tempo ai siti web Inside Basketball e Play it, nel 2001 ha seguito i campionati di basket americani (NBA e NCAA) per Telebasket.com, in lingua italiana e inglese. Ora segue la pallacanestro d’oltreoceano per Blackjesus.it.Più volte apparso come opinionista di sport americani a Rete Sport Magazine, trasmissione radiofonica romana, lavora stabilmente nella redazione di Datasport, dopo una breve esperienza in quella di Sportal.Nel 2003 ha lavorato anche per l’Ufficio Stampa delle gare di Coppa del Mondo di sci a Bormio.Ha 26 anni, è residente in provincia di Lecco e si è laureato in scienze politiche alla Statale di Milano. La sua tesi, ovviamente, è legata allo sport: il titolo è “L’integrazione dei neri nello sport USA”. Il suo sogno è dedicare tutta la vita al giornalismo sportivo, in particolare nel settore sport USA.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.