T&A San Marino pronta all'esordio

Doriano Bindi non potrà ancora contare su Lisio, Astolfi e Colicchio

E' un Doriano Bindi fiducioso quello contattato telefonicamente questa mattina per conoscere la situazione della T&A San Marino che si appresta ad esordire in casa contro il Cus Cantine Ceci.
Il tecnico sanmarrinese, pur conscio delle difficoltà iniziali di un calendario non proprio facile (Parma, Bologna, Grosseto e Nettuno) si augura di incontrare formazioni non ancora al top della forma così da potersi aggiudicare qualche incontro che risulterà utile al computo finale.
Oltre all'assenza di Astolfi, impegnato per la tesi di laurea, e a Lisio che sarà disponibile tra circa un mese, la società adriatica non ha ancora definito l'accordo con Colicchio ma il resto della formazione è pronta a scendere in campo.
Go Ono sarà il lanciatore che aprirà gara1 con Luca Matignoni e Luca Spadoni per gli incontri di sabato.
L'assenza di Astolfi apre quindi un buco nel ruolo di seconda base che sarà ricoperto dal giapponese Young Do Kim (o Minami come dir si voglia) mentre Claudio Crinelli verrà spostato in terza base.
Con i “punti fissi” Pierluigi Bissa all'interbase e Dean Rovinelli in prima, la squadra del titano utilizzerà una staffetta dietro a casa base tra Jim Parisi e Andrea Paganucci.
Robert Bello, Alberto Tassinari, Pietro Lonfernini e Greg Costantino ricopriranno i ruoli esterni e di battitore designato.
Come rilievo rimangono a disposizione Massimiliano Cingolani, Maurizio De Sanctis e Andrea Bianchi

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.