Matsui conquista New York

Fuoricampo da 4 alla prima uscita. Simontacchi 'bombardato' dai Rockies, prima sconfitta per i Giants

Si è presentato al pubblico di New York con un grande slam che è risultato decisivo per la vittoria degli Yankees sui Twins (7-3). Hideki Matsui è sempre più pronto a diventare il re della Grande Mela. La partita l'ha vinta Petitte.

Per il resto in AMERICAN LEAGUE vanno segnalate gare decisamente equilibrate.
Hli A'S hanno battuto 2-1 i Rangers con Zito capace di concedere solo un fuoricampo a Palmeiro. La sua vittoria l'ha salvata Foulke.
Sono serviti 10 inning ai White Sox per battere gli Indians. Colon ha conquistato la vittoria dell'ex grazie ai 2 punti battuti a casa al decimo dal suo attacco contro Chad Paronto.
Una ripresa supplementare è servita anche ai Devil Rays per aver ragione 8-7 degli Orioles. Dopo la brutta partenza di Parque ha vinto il rilievo Carter. Rocco Baldelli ha spinto a casa 2 punti.
Trascinati da un Moyer fantastico, i Mariners si sono imposti 5-3 agli Angels.
Con 4 punti battuti a casa da Delgado i Blue Jays hanno sconfitto 8-4 i Red Sox. Il pitcher di Boston Derek Lowe ha lasciato il campo a causa di una vescica.

In NATIONAL LEAGUE ha vissuto una brutta giornata Jason Simontacchi. L'azzurro è rimasto in pedana solo 3 riprese per i Cardinals, subendo ben 7 valide. Ma non è il lanciatore di St. Louis che ha fatto peggio: La Russa ne ha alternati altri 7 e ha subito in totale 19 valide. I Cardinals hanno comunque vinto 15-12 contro i Rockies dopo ben 13 riprese di baseball d'altri tempi e anche 3 errori difensivi. Decisivo è stato il fuoricampo di Matheny da 3 punti al quarto supplementare.
Agli extra inning è finita anche la sfida di Cincinnati, dove i Reds hanno battuto 2-1 con un homer decisivo di La Rue gli Astros. E' stata tutt'altra partita, con lanciatori (Oswalt per Houston e il vincente Dempster per Cincinnati) assolutamente dominanti.
Ancora al decimo si è chiusa inoltre la partita di Philadelphia, dove i Phillies si sono imposti 4-3 ai Braves grazie ad un punto battuto a casa daTomas Perez.

I Padres si sono imposti a San Francisco 9-4 e hanno inflitto ai Giants, nonostante l'homer di prammatica di Bonds, la prima sconfitta stagionale. a decidere la partita è stato un fuoricampo di Rondell White su Eyre.
I Cubs hanno sconfitto gli Expos e il gelo battendo 6-1 gli Expos. Grande la prova di Alou (3 punti battuti a casa) e Alex Gonzalez (3 su 3).
I Brewers hanno rovinato l'esordio dei pirates sul campo amico vincendo 5-3. Ottima la prova di Rusch in pedana.
I Mets hanno battuto 4-2 i Marlins nella prima di 10 gare in trasferta. All'ottimo Leiter in pedana ha dato un decisivo contributo il giovane terza base Ty Wigginton.
Infine, i Dodgers hanno battuto 5-3 i Diamondbacks 5-3 grazie ad un eccellente Itzuris in battuta. Gagne ha salvato la vittoria di Shuey, rilievo del partente Ishii. Ad Arizona non sono bastati gli homer di Gonzalez e Williams.

Informazioni su Riccardo Schiroli 1195 Articoli
Nato nel 1963, Riccardo Schiroli è giornalista professionista dal 2000. E' nato a Parma, dove tutt'ora vive, da un padre originario di Nettuno. Con questa premessa, non poteva che avvicinarsi alla professione che attraverso il baseball. Dal 1984 inizia a collaborare a Radio Emilia di Parma, poi passa alla neonata Onda Emilia. Cresce assieme alla radio, della quale diventa responsabile dei servizi sportivi 5 anni dopo e dei servizi giornalistici nel 1994. Collabora a Tuttobaseball, alla Gazzetta di Parma e a La Tribuna di Parma. Nel 1996 diventa redattore capo del TG di Teleducato e nel 2000 viene incaricato di fondare la televisione gemella a Piacenza. Durante la presentazione del campionato di baseball 2000 a Milano, incontra Alessandro Labanti e scopre le potenzialità del web. Inizia di lì a poco la travolgente avventura di Baseball.it. Inizia anche una collaborazione con la rivista Baseball America. Nell'autunno del 2001 conosce Riccardo Fraccari, futuro presidente della FIBS. Nel gennaio del 2002 è chiamato a far parte, assieme a Maurizio Caldarelli, dell'Ufficio Stampa FIBS. Inizia un'avventura che si concluderà nel 2016 e che lo porterà a ricoprire il ruolo di responsabile comunicazione FIBS e di presidente della Commissione Media della Confederazione Europea (CEB). Ha collaborato alle telecronache di baseball e softball di Rai Sport dal 2010 al 2016. Per la FIBS ha coordinato la pubblicazione di ‘Un Diamante Azzurro’, libro sulla storia del baseball e del softball in Italia, l’instant book sul Mondiale 2009, la pubblicazione sui 10 anni dell’Accademia di Tirrenia e la biografia di Bruno Beneck a 100 anni dalla nascita. Dopo essere stato consulente dal 2009 al 2013 della Federazione Internazionale Baseball (IBAF), dal giugno 2017 è parte del Dipartimento Media della Confederazione Mondiale Baseball Softball (WBSC). Per IBAF e WBSC ha curato le due edizioni (2011, 2018) di "The Game We Love", la storia del baseball e del softball internazionali.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.