Il Neptunus vince ancora

Rotterdam si assicura la Super Coppa battendo 2 volte il Kinheim

Il Door Neptunus Rotterdam ha vinto la Super Coppa 2003 battendo 2-0 nella serie l'altra squadra olandese del Kinheim.
Per la verità, contestualmente gliene è stata consegnata un'altra, quella del 2000 vinta a tavolino per rinuncia del Parma. In totale il Neptunus ha vinto 7 Super Coppe, cinque consecutive.

Il Neptunus ha vinto la prima partita ad Haarlem per 6-1. L'unico punto del Kinheim è arrivato su errore di Benner.
Lanciatore vincente è stato l'australiano Becker, rilievo di Rob Cordemans.
Seth La Fera, all'esordio, ha battuto a casa il punto del 6-1.

Gara 2 ha visto l'assoluto dominio di Eelco Jansen, che con soli 71 lanci ha ottenuto una shut out di 8 riprese. Il risultato finale per il Neptunus è stato di 3-0.

Seth La Fera si è in qualche modo ripreso la Super Coppa che non aveva potuto disputare nel 2000 e ha preso familiarità con il nuovo ruolo di seconda base: Io gioco dove la squadra ha bisogno ha detto La Fera al 'Rotterdam Dagblad' Adesso c'è un buco in seconda e lo riempirò io. Se l'allenatore me lo chiederà andrò anche a lanciare. Col passare del tempo mi sono specializzato come interno, ma posso ancora lanciare.
Dicono che questo sia il miglior club d'Europa
ha proseguito l'ex giocatore di Parma e Rimini Devo dire che d'inverno abbiamo fatto un grosso lavoro e mi sento nella miglior condizione fisica della mia vita. Per la prima volta mi sono allenato per tutto l'arco dell'anno ed è la cosa che preferisco.
La Fera si è detto impressionato anche dalla scuola di baseball di Rob Eenhoorn: Il programma è eccellente. Spero di poter aprire una scuola del genere in Italia, quando smetterò di giocare.

Informazioni su Pim Van Nes 278 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.  

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.