L'Italeri si aggiudica il Trofeo Pavirani del cinquantenario

I Bolognesi sconfiggono in finale per 11 a 3 la Palfinger Reggio Emilia. Terza la Repubblica Ceca che si impone per 4-2 sul Ceci Parma

‘Italeri si aggiudica il Trofeo Pavirani del cinquantenario battendo in finale la Palfinger Reggio Emilia per 11 a 3.
Mazzotti si affida a Kats Maeda, opposto al Dominicano Juan Frias per i Reggiani.
La Fortitudo sblocca al terzo, ma la risposta immediata è un homer da 2 di Josè Brea (ottimo anche all’interbase).
Pareggio e sorpasso Italeri avvengono al quinto, poi durante la ripresa successiva, sul nuovo lanciatore Fermo, il lineup bolognese va a segno con 4 segnature propiziate dai singoli di Frignani e Sheldon, e la partita prende definitivamente la strada dei padroni di casa.
Nella ‘finalina”, il Ceci Parma ha ceduto per 4 a 2 alla Repubblica Ceca, confermando il ritardo di preparazione già evidenziato ieri soprattutto nel box, a eccezione del capitano Max Fochi, che ha chiuso il torneo con un bel 3 su 6.
La Nazionale dell’Est esce a testa alta da questa tournée italiana, risultando vincente in tre dei cinque incontri disputati e confermando i progressi tecnici già segnalati da Mazzotti che segue da vicino lo sviluppo del baseball in queste realtà emergenti in qualità di scout europeo dei Seattle Mariners.
Nelle statistiche individuali Danny Newman è stato eletto miglior lanciatore del torneo, in virtù alla vittoria in semifinale ottenuta grazie a 5 riprese e nessun punto guadagnato subito, mentre Davide Dallospedale è risultato il miglior battitore, con un complessivo 4 su 7 e 3 punti battuti a casa.

Informazioni su Marco Landi 136 Articoli
Nato a Bologna nel 1965, è sposato con Barbara e papà di Riccardo (31/12/96, batte destro e tira mancino) e lavora da sempre nell'ambito della comunicazione.Dal 1993 al 2004 alla Master Key Bologna, agenzia di consulenza in comunicazione, con competenze specifiche inerenti l'area below-the-line, sponsoring e sales promotion in particolare, e i servizi per l'ufficio stampa.Nel 1991-92 è Coordinatore responsabile della Lega Baseball Serie A, di cui gestisce l'attivita di back office e di comunicazione.Dal 1988 al 1991 è Responsabile marketing e comunicazione della Fortitudo Baseball è stato membro del C.O.L. Bologna per i Mondiali di Baseball Italia '88.In questi anni svolge il lavoro di coordinamento nella redazione dei periodici Fuoricampo e Baseball Magazine.Nel 2002 rientra in Fortitudo e dal 2004 è marketing professional per la Federazione Italiana Baseball Softball. Lettore onnivoro, predilige tematiche di aggiornamento per la propria professionalita, ama il fantasy e colleziona fumetti.Ascolta hard rock in tutte le sue forme.Tenta disperatamente, con il poco tempo a disposizione, di abbassare il suo handicap di golfista, ma questa e un'altra storia...

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.