Primi acquisti per la T&A San Marino

Anche la squadra adriatica si affida al mercato del Sol Levante. Parisi e Cingolani in prestito da Parma e Rimini

Tra 20 giorni inizia il massimo Campionato e finalmente la T&A San Marino annuncia i suoi primi acquisti.
Nel campo degli stranieri la squadra allenata da Bindi si affiderà al lanciatore giapponese Go Ono alla prima esperienza fuori dal Giappone.
Coetaneo e connazionale anche il secondo straniero, Minami Yusumichi, che sarà invece utilizzato come jolly potendo ricoprire diversi ruoli tra cui anche quello di lanciatore.
Yusumichi nel 2002 ha disputato il Campionato di singolo A con l'organizzazione dei Rex Sox.
Il monte sanmarinese si rinforza inoltre con l'arrivo di Massimiliano Cingolani in prestito dai Campioni d'Italia del Rimini dove, nel 2002, è stato utilizzato come rilievo finale lanciando 12 incontri per 14.2 riprese, con una media di punti guadagnati sul lanciatore di 2.45.
A completare la “batteria”, e per sostituire Elio Gambuti, è previsto l'arrivo del ricevitore ex Cantine Ceci Parma, Jim Parisi.
Utilizzato dai parmigiani prevalentemente come ricevitore, Parisi ha ricevuto lo scorso anno 164.1 riprese cogliendo fuori base 5 avversari per una media percentuale di rubate di 808.
Migliori le cifre nel box di battuta con un .314 di media in 70 turni validi con 2 fuoricampi, 4 doppi, 10 basi per ball subendo, invece, 20 strike out.
La formazione sponsorizzata T&A Tecnologia e Ambiente ha inoltre confermato i prestiti dell'interbase Pierluigi Bissa (7 stagioni in A1 con una media difesa di 908) e dell'esterno Tassinari mentre sono in corso trattative per due esterni e un lanciatore italiani.
Si dovrà invece attendere l'inizio di aprile per conoscere il nome del terzo straniero.

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.