Barry Larkin in esterno?

Il manager dei Reds Bret Boone intende utilizzare il veterano di 16 stagioni in un ruolo per lui inedito

Sorpresa al camp dei Reds, dove il manager Bret Boone avrebbe voluto utilizzato ieri Barry Larkin come esterno, posizione in cui l’ex interbase non ha mai giocato in 16 anni di carriera. La pioggia, che ha fatto ritardare l’inizio della gara e ha reso scivoloso il campo, ha fatto cambiare idea a Boone, che però intende ritentare oggi l’esperimento. Il manager ha anche annunciato ieri che Jummy Anderson farà parte della rotazione dei partenti, mentre Kent Mercker, Felix Heredia e Josias Manzanillo saranno nel bullpen.
I Rockies hanno invece reso noto che sarà l’ex matricola dell’anno della NL Jason Jennings a lanciare la gara dell’Opening Day al posto dell’infortunato Danny Neagle.
Inoltre, i Royals hanno scelto i loro partenti. Si tratta di giocatori non molto conosciuti al grande pubblico: Chris George, Darrell May, Runelvys Hernandez, Jeremy Affeldt e Miguel Asencio

Gli Yankees hanno multato l’esterno Raul Mondesi, colpevole di essere rientrato in ritardo da un viaggio nella sua nativa Repubblica Dominicana. Al giocatore era stato concesso di partire dopo la gara di mercoledì scorso ma, contrariamente agli accordi, Mondesi non è rientrato in tempo per l’amichevole di sabato. L’ammontare della multa non è stato reso noto.

Roger Clemens, nonostante i suoi 40 anni, prova ancora molta emozione per esser stato designato dal manager degli Yankees Joe Torre come partente per l’Opening Day. Non penso che sarà meno emozionante, solo perché questa è la mia ultima stagione. E’ un privilegio speciale, ed è speciale essere considerato il numero uno in una staff di questa portata. E’ uno staff pieno di grandi lanciatori, ha detto ieri Clemens.

Ieri, sui campi della Florida, difficoltà per Al Leiter, che ha concesso 6 punti in 3 inning e un terzo e con i suoi Mets è stato sconfitto 11-10 dai Braves.
Wade Miller non ha concesso punti in 6 riprese, guidando gli Astros alla vittoria 2-1 su Kevin Brown e i Dodgers.
Jacque Jones ha messo a segno un fuoricampo da tre punti, e i Twins si sono imposti 4-3 su Tampa Bay, mentre Ricardo Rodriguez ha concesso 4 valide in 6 inning, portando gli Indians alla vittoria 2-0 sui Reds

In Arizona, Barry Zito ha concesso 5 punti in 4 inning e due terzi, ma gli Athletics hanno rimontato e hanno avuto la meglio 13-6 su Seattle.
Jon Garland ha concesso 6 valide e 5 basi-ball in 6 inning, ma i White Sox si sono comunque imposti 4-0 sui Rangers.
Inoltre, le tre valide di Todd Helton e il primo home-run della stagione di Chris Richard hanno portato Colorado alla vittoria 5-4 su Milwaukee

L’esterno dei Cardinals Eli Marrero, che nell’ultimo mese è sceso in campo a singhiozzo a causa di problemi intestinali, si è sottoposto a dei test che hanno rivelato che si tratta di una ‘indigestione acida”
Inizia oggi il processo contro l’ex stella dei Twins Kirby Puckett, accusato di avere aggredito una donna in un ristorante lo scorso 6 settembre.
Infine, all’età di 87 anni è morto Harry Eisenstat, ex lanciatore di Indians e Tigers.

Informazioni su Matteo Gandini 704 Articoli
Giornalista pubblicista e collaboratore di Baseball.it dall’ottobre 2000, Matteo è un grande appassionato in genere di sport, soprattutto del mondo sportivo americano, che segue da 10 anni in modo maniacale attraverso giornali, radio, web e TV (è uno dei pochi fortunati in Italia a ricevere la mitica ESPN).Per Baseball.it ha iniziato seguendo le Majors americane. Ora, oltre ad essere co-responsabile della rubrica giornaliera sul baseball a stelle e striscie, si occupa di serie A2. Inoltre, nel 2002, per il sito e l’ufficio stampa FIBS ha seguito da inviato lo stage della nazionale P.O. in Florida, la Capital Cup e i mondiali juniores di Sherbrooke (Canada), il torneo di Legnano di softball, e la settimana di Messina, a cui ha partecipato anche la nazionale seniores azzurra. Nel 2003 è stato invece inviato agli Europei Juniores di Capelle (Olanda). Nel 2001 ha anche collaborato alla rivista “Tutto Baseball e Softball”.Per quanto riguarda il football americano, da 3 anni segue il campionato universitario e professionistico americano per Huddle.org, oltre ad essere un assiduo collaboratore alla rivista AF Post. Nel 2003 partecipa al progetto radio di NFLI, ed è radiocronista via web delle partite interne dei Frogs Legnano.Dopo aver collaborato per un periodo di tempo ai siti web Inside Basketball e Play it, nel 2001 ha seguito i campionati di basket americani (NBA e NCAA) per Telebasket.com, in lingua italiana e inglese. Ora segue la pallacanestro d’oltreoceano per Blackjesus.it.Più volte apparso come opinionista di sport americani a Rete Sport Magazine, trasmissione radiofonica romana, lavora stabilmente nella redazione di Datasport, dopo una breve esperienza in quella di Sportal.Nel 2003 ha lavorato anche per l’Ufficio Stampa delle gare di Coppa del Mondo di sci a Bormio.Ha 26 anni, è residente in provincia di Lecco e si è laureato in scienze politiche alla Statale di Milano. La sua tesi, ovviamente, è legata allo sport: il titolo è “L’integrazione dei neri nello sport USA”. Il suo sogno è dedicare tutta la vita al giornalismo sportivo, in particolare nel settore sport USA.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.