E' arrivato “Godzilla”

Gli Yankees presentano alla stampa l'import giapponese Hideki Matsui

Gli Yankees hanno presentato ieri ufficialmente alla stampa Hideki Matsui, soprannominato ‘Godzilla”, la stella del campionato giapponese che dalla stagione 2003 vestirà la casacca dei newyorchesi. Per l’occasione, centinaia di giornalisti e reporter si sono presentati nella sala dell’hotel della Grande Mela che ospitava la conferenza stampa, Joe Torre ha interrotto la sua vacanza alle Hawaii e Roger Clemens è venuto a New York dalla sua casa nel Texas. Matsui ha parlato attraverso un interprete, ma ha detto che intende imparare presto la lingua inglese, e ha poi aggiunto: farò del mio meglio per essere accettato dalla città e per onorare la casacca che indosserò.
Per un giocatore che arriva dal Giappone, un americano che decide di andare nella terra del Sol Levante. Si tratta dell’ex esterno dei Marlins Kevin Millar, che intende rifiutare la proposta dei Red Sox, i quali lo hanno reclamato dalla lista degli waivers, e vuole portare invece a termine i suoi piani di unirsi alla squadra di Chunichi, della Central League nipponica. La scorsa settimana Millar ha firmato un contratto da 6,2 milioni di dollari per 2 anni con la squadra giapponese.

Per quanto riguarda gli accordi raggiunti ieri, l’ex lanciatore dei White Sox Todd Ritchie ha firmato per un anno e 750 mila dollari con i Brewers.
E’ stato anche finalizzato l’accordo di un anno tra l’ex esterno degli Yankees Shane Spencer e gli Indians.
Rinnovi invece per il lanciatore Tony Armas Jr. e gli Expos(un anno e 2,1 milioni, evitato l’arbitrato sul salario), e il seconda base Adam Kennedy e gli Angels(un anno e 2,27 milioni).

I Tigers hanno invitato allo spring training 18 giocatori non compresi nel roster, tra cui gli interni Warren Morris e Danny Klassen.
10 inviti, invece, per i Twins, tra cui la prima scelta del draft dello scorso anno Joe Mauer.

Gli Orioles hanno assunto Darrell ‘Doc” Rogers come direttore delle operazioni di minor league. Rogers era stato per 5 anni assistente al general manager dei Reds.
Infine, la stella dei Rangers Alex Rodriguez ha partecipato ieri a Miami alla cerimonia per l’inizio dei lavori di costruzione di un centro educativo che sarà intitolato Alex Rodriguez Education Center.

Informazioni su Matteo Gandini 704 Articoli
Giornalista pubblicista e collaboratore di Baseball.it dall’ottobre 2000, Matteo è un grande appassionato in genere di sport, soprattutto del mondo sportivo americano, che segue da 10 anni in modo maniacale attraverso giornali, radio, web e TV (è uno dei pochi fortunati in Italia a ricevere la mitica ESPN).Per Baseball.it ha iniziato seguendo le Majors americane. Ora, oltre ad essere co-responsabile della rubrica giornaliera sul baseball a stelle e striscie, si occupa di serie A2. Inoltre, nel 2002, per il sito e l’ufficio stampa FIBS ha seguito da inviato lo stage della nazionale P.O. in Florida, la Capital Cup e i mondiali juniores di Sherbrooke (Canada), il torneo di Legnano di softball, e la settimana di Messina, a cui ha partecipato anche la nazionale seniores azzurra. Nel 2003 è stato invece inviato agli Europei Juniores di Capelle (Olanda). Nel 2001 ha anche collaborato alla rivista “Tutto Baseball e Softball”.Per quanto riguarda il football americano, da 3 anni segue il campionato universitario e professionistico americano per Huddle.org, oltre ad essere un assiduo collaboratore alla rivista AF Post. Nel 2003 partecipa al progetto radio di NFLI, ed è radiocronista via web delle partite interne dei Frogs Legnano.Dopo aver collaborato per un periodo di tempo ai siti web Inside Basketball e Play it, nel 2001 ha seguito i campionati di basket americani (NBA e NCAA) per Telebasket.com, in lingua italiana e inglese. Ora segue la pallacanestro d’oltreoceano per Blackjesus.it.Più volte apparso come opinionista di sport americani a Rete Sport Magazine, trasmissione radiofonica romana, lavora stabilmente nella redazione di Datasport, dopo una breve esperienza in quella di Sportal.Nel 2003 ha lavorato anche per l’Ufficio Stampa delle gare di Coppa del Mondo di sci a Bormio.Ha 26 anni, è residente in provincia di Lecco e si è laureato in scienze politiche alla Statale di Milano. La sua tesi, ovviamente, è legata allo sport: il titolo è “L’integrazione dei neri nello sport USA”. Il suo sogno è dedicare tutta la vita al giornalismo sportivo, in particolare nel settore sport USA.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.