Thomas resta con i White Sox

In una giornata ricca di movimenti effettuati da numerose squadre, spicca il prolungamento del ‘matrimonio” tra Frank Thomas e i White Sox. Lo slugger, che ha all’attivo 25 fuoricampo nell’ultima stagione, aveva deciso di testare

In una giornata ricca di movimenti effettuati da numerose squadre, spicca il prolungamento del ‘matrimonio” tra Frank Thomas e i White Sox. Lo slugger, che ha all’attivo 25 fuoricampo nell’ultima stagione, aveva deciso di testare il mercato come free agent per la prima volta in carriera, ma ha ammesso di non aver ricevuto offerte interessanti da squadre intenzionate a rilevare il suo oneroso contratto. Il nuovo accordo, che lo lega per un altro anno alla squadra, prevede inoltre opzioni legate alla produttività per altre tre stagioni. Il guadagno del battitore designato potrà quindi oscillare da 22.5 milioni di dollari a un massimo di 36 se le sue statistiche tornassero quelle di un tempo, cioè degne di un giocatore per due volte MVP in carriera.

Oggi sarà una giornata campale in casa Yankees, alla voce ‘lanciatori”. Scade infatti il termine per le proposte di arbitrato salariale, che la squadra della Grande Mela si trova a dover eseguire per tenere con sé il partente Roger Clemens e due pezzi pregiati tra i rilievi, quali Mike Stanton e Ramiro Mendoza|. Se per ‘The Rocket” tutto sembra presagire un accordo, dato dalla reciproca volontà di proseguire insieme, per gli altri due giocatori ci sono meno certezze sulla reale volontà del team di prolungare la loro permanenza a New York. Non sembra invece che verranno fatte offerte per Vander Wal, Coomer e Widger.

Importante rinnovo anche per i Mariners, che hanno firmato per altri due anni con il veterano John Olerud. Il 34enne prima base, che guadagnerà circa 15 milioni di dollari per le due stagioni, si è detto praticamente certo di aver concluso il suo ultimo accordo da professionista. Nativo proprio di Seattle, Olerud si è dimostrato in questi anni uno dei giocatori più costanti e affidabili nel mondo del baseball, vincendo al termne della stagione anche il suo secondo Gold Glove.

Rangers e Indians sono invece giunti all’accordo per uno scambio che in Texas viene visto come la giusta mossa per portare in casa l’erede del grande Ivan Rodriguez. I Rangers hanno infatti ottenuto il ricevitore Einar Diaz, oltre al pitcher Ryan Drese in cambio del lanciatore Aaron Myette e del prima base Travis Hafner, uno dei pezzi pregiati del loro vivaio. Questa mossa lascia quindi presagire la volontà di lasciar libero il catcher 10 volte all star, a cui non pare verrà data la possibilità di un prolungamento contrattuale. Sul fronte di Cleveland, la mossa di portarsi in casa una grande promessa come Hafner, che ha esordito l’anno scorso nella majors, è chiaramente da collegare alla grave perdita subita con il mancato rinnovo di Jim Thome.

Si muovono anche gli Orioles che, avendo carenza di buoni interbase tra i propri prospetti, non vorrebbero lasciarsi scappare il veterano Mike Bordick, che alla bellezza di 37 anni è riuscito a stabilire il record delle majors con 102 partite giocate senza commettere errori. Giocatore e dirigenti, probabilmente, dovranno accordarsi sulla base di una sola stagione, magari ad una cifra leggermente inferiore ai 5 milioni percepiti lo scorso anno dallo shortstop. Altra situazione da definire, quella del forte pitcher dei Royals Paul Byrd, che aspetta una mossa da Kansas City per un eventuale rinnovo dopo essere diventato free agent. Voci rimbalzate da New York parlano inoltre di un possibile scambio con i Mets in un’operazione che potrebbe coinvolgere il terza base Joe Randa se i newyorkesi, ebbri per il colpo Glavine, decideranno di non fare offerte ad EdgardoAlfonzo.

Infine, accordo raggiunto anche tra i Reds e il loro partente Jimmy Haynes. Il pitcher, reduce da una stagione da 15 vittorie, ha prolungato la sua permanenza a Cincinnati per un altro anno, con opzione per una seconda stagione. Guadagnerà in totale circa 5 milioni.

Informazioni su Emiliano Raccagni 119 Articoli
26 anni, collaboratore baseball Usa

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.