Le ultime da Nettuno

Tutti disponibili in casa Danesi per garasei di venerdì sera

Tre vittorie che hanno restituito il sorriso alla Danesi nella semifinale contro l’Italeri Bologna, ed adesso la formazione nettunese al Gianni falchi cercherà il successo che manca per approdare alla decima finale consecutiva, l’undicesima degli ultimi tredici campionati di A1. La squadra giovedì nel pomeriggio è partita alla volta del capoluogo emiliano. Nessun infortunato e dunque tutti a disposizione per il manager Bagialemani. Strettissimo riserbo sul partente per garasei e l’eventuale settima di sabato sera, il nodo sarà sciolto solamente poco prima dell’inizio della partita. A disposizione ci sono Vigna, Ventura, Tomassi e anche Lanfranco, che nella quinta partita era stato tenuto a riposo precauzionale.

Informazioni su Mauro Cugola 546 Articoli
Nato tre giorni prima del Natale del 1975, Mauro è laureato in Economia alla "Sapienza" di Roma, ma si fa chiamare "dottore" solo da chi gli sta realmente antipatico... Oltre a una lunga carriera giornalistica a livello locale e nazionale iniziata nel 1993, è anche un appassionato di sport "minori" come il rugby (ha giocato per tanti anni in serie C), lo slow pitch che pratica quando il tempo glielo permette, la corsa e il ciclismo. Cosa pensa del baseball ? "È una magica verità cosmica", come diceva Susan Sarandon, "ma con gli occhiali secondo me si arbitra male". La prima partita l'ha vista a quattro mesi di vita dalla carrozzina al vecchio stadio di Nettuno. Era la primavera del '76. E' cresciuto praticamente dentro il vecchio "Comunale" e, come ogni nettunese vero, il baseball ce l'ha nel sangue.

Commenta per primo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.