Olanda e Stati Uniti in finale

Lo sancisce una partita combattutissima

Undici valide olandesi hanno battuto la squadra USA ier isera nell'ultima gara della competizione regolare. Oggi pommeriggio la NOS (TV nazionale) trasmetterà in diretta la finale del torneo tra il nummero uno della classifica (Olanda) e il nummero due (USA). Gli americani, dopo la sconfitta 6-2 contro i tulipani, sono arrivati ad un totale di tre vittorie, lo stesso numero di Cuba e Taiwan. Questi due paesi però sono stati battuti dagli USA, che di conseguenza avanzano verso la finale.

L'altra gara del sabato, dopo un vantaggio per Sud-Africa durante 6 riprese (1-0) e stata vinta dal Giappone: 2-6.

Tornando alla sfida tra i padroni di casa e gli USA, l'Olanda è andata in vantaggio nella seconda ripresa grazie al singolo di Van’t Klooster e una battuta di Engelhardt. Nella quinta pareggio dopo il furoricampo dell' americano Powell, che segna l'unico punto con Eelco Jansen sul monte di lancio. Gli olandesi rispondono ancora nella stessa ripresa: un doppio di De Jong fa segnare Milliard (singolo) e Legito (base per balls): 3-1. Una collisione tra l'interbase Milliard e il corridore americano Weeks in seconda base causa una rissa. I due giocatori e i due manager (Eenhoorn e Prado) sono stati espulsi. La reazione degli olandesi è migliore di quella americana. Van’t Klooster arriva in seconda col suo doppio e causa la sostituzione del lanciatore americano Kyle Bakker nella sesta: 6 so, 1 bb, 7 bvc. Il suo rilievo Littleton concede subito 3 valide e l'Olanda allunga: 6-1.
Dopo un singolo, Hill ruba la terza base e segna 6-2, ma la vittoria olandese e salvata di Michiel van Kampen (1) 1-0-0. Quella di ieri è stata la quarta gara senza errori per l'Olanda.

Informazioni su Pim Van Nes 275 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.  

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.