Il Neptunus comanda

I Campioni hanno battuto 3 volte l'Ado Den Haag

Il Neptunus è pronto per difendere il titolo europeo. Tutti i suoi lanciatori sono in forma, al punto che hanno concesso solo 1 puntoin tre gare contro al TornADO: due manifeste superiorità e una vittoria nei supplementari. Nel fine settimana ha ottenuto il secondo no-hitter della sua carriera Eelco Jansen.

I tre incontri tra Neptunus, detentore della Coppa dei Campioni, e i TornADO dell’Aia hanno mostrato un Remmerswaal di nuovo in forma. Ottimi sono apparsi anche Cordemans, Jansen e Becker, i lanciatori partenti probabili per il torneo europeo di Barcellona (18-23 giugno). Erik Remmerswaal, dopo un'assenza per infortunio di qualche settimane, è sembrato vicino ai massimi livelli giovedi sera nella prima gara per cinque riprese. Con 3so-0bb-7bvc lasciava un vantaggio di 1-6 per il rilievo, per l’occasione Rob Cordemans, e il closer abituale Erik de Rijcke. L'attacco di Rotterdam ampliava il vantaggio fino alla vittoria in otto riprese: 1-12. Perdente Tetsuhiro Monna, l'unico punto dei TornADO è stato un regalo dagli ospiti per il 33mo anniversario del giapponese.

Gli incontri del weekend tra Neptunus e TornADO hanno prodotto due shut-out: 0-10 all’Aia in 8 riprese e 1-0 a Rotterdam in 10 riprese. Grand’attore del sabato pommeriggio era Eelco Jansen, che per la seconda volta nella sua carriera lanciava una no-hit; solo un errore e una base per ball gli hanno impedito di ottenere un perfect game: 10so-1bb-0bvc. Lanciatore perdente è stato Orlando Stewart. La terza gara e divenuta la sfida tra due lanciatori stranieri: l’autraliano Tom Becker del Neptunus e il croato/americano Jimmy Summers. Entrambi hanno mostrato un buon controllo, concedendo in totale solo un doppio, qualche singolo e 4 basi per ball, 3 di queste intenzionali nell’ultime riprese con i loro rilievi De Rijcke e Monna.
Con 4 lanci Cordemans risultava vincente, perche il suo attacco otteneva l' unico punto nella 10ma ripresa. Con situazione di due eliminati, basi pieni e battitore strike out, un lancio pazzo sanciva il risultato.


.








Risultati

Pirates – Almere 8-7, 9-1, 9-8

Pioniers – Kinheim 10-7, 10-5, 8-7
TornADO – Neptunus 1-12, 0-10, 10-1

RCH – HCAW 1-11, 1-6, 4-9

PSV – Sparta 1-3, 2-3, 5-4


Classifica:


1. Neptunus 25-42, 2. Kinheim 25-35, 3. HCAW 23-32, 4. TornADO 23-26, 5. Pioniers 23-25, 6. PSV 23-25, 7. Sparta 23-19, 8. Pirates 23-16, 9. Almere 23-9, 10. RCH 23-5.

Informazioni su Pim Van Nes 294 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.  

Commenta per primo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.