Simontacchi di nuovo in campo

Terza gara da partente in Grande Lega per l'ex riminese

Jason Simontacchi torna in campo da 'partente'. L'ex lanciatore del Rimini affronterà infatti questa notte a St Louis con la maglia dei Cardinals la formazione degli Astros.
I suoi compagni hanno battuto invece lunedì notte per 7-3 i Reds e hanno ridotto a 3 gare il loro ritardo in classifica sulla prima della NATIONAL LEAGUE Centro. I Reds sono per altro attesi dall'impegnativa sfida contro i Marlins a partire da questa notte.
Il lanciatore vincente è stato Woody Williams, al primo successo della stagione, che ha lanciato 6 riprese. In attacco si sono segnalati con un homer a testa Edmonds e Pujols.
Nella sempre combattutissima divisione Ovest si affrontano da questa notte i Diamondbacks e i Giants, che sono divisi da sola mezza gara.
A Est i Mets sono in testa ma i Marlins sono ad appena 1 gara e i Braves a 1.5.

In AMERICAN LEAGUE continuano a convincere i Red Sox, che hanno vinto la gara numero 30 della stagione battendo 9-0 i White Sox, che nella divisione Centrale restano ad una gara di distanza dai Twins.
E' stato come sempre eccellente in pedana Derek Lowe, mentre in attacco ha dominato Varitek: 3 su 3 e un fuoricampo.
Nel girone Est Boston conserva 2 gare di vantaggio sugli Yankees, che hanno regolato ieri notte per 6-3 i Blue Jays con Hitchcock partente al posto dell'infortunato 'El Duque' Hernandez. Quattro lanciatori non sono bastati ai canadesi per contenere un attacco esplosivo in Ventura (ha battuto il fuoricampo numero 12 dell'anno) e Bernie Williams (anch'egli è andato per la 'palla lunga').
I Tigers hanno battuto gli Indians 4-3. La 'Tribù' è attardata (sotto di 4.5 gare) nei confronti dei Twins e ha problemi con i rilievi. Anche contro Detroit, uscito Colon, sia Rincon che il redivivo Wohlers hanno parecchio faticato.
Battendo 6-3 i Royals gli Angels restano a 3.5 gare dai Mariners nella divisione Ovest.
La squadra di Scioscia ha colpito subito al primo, segnando 3 punti grazie alle valide di Eckstein, Garret Anderson, Fullmer e Spiezio. In pedana ha dato un buon contributo Appier, adeguatamente supportato dal settimo in avanti dal 'bull pen'.
Questa notte in 'American League' inizia l'interessante serie tra Twins e Rangers.

Informazioni su Riccardo Schiroli 1198 Articoli
Nato nel 1963, Riccardo Schiroli è giornalista professionista dal 2000. E' nato a Parma, dove tutt'ora vive, da un padre originario di Nettuno. Con questa premessa, non poteva che avvicinarsi alla professione che attraverso il baseball. Dal 1984 inizia a collaborare a Radio Emilia di Parma, poi passa alla neonata Onda Emilia. Cresce assieme alla radio, della quale diventa responsabile dei servizi sportivi 5 anni dopo e dei servizi giornalistici nel 1994. Collabora a Tuttobaseball, alla Gazzetta di Parma e a La Tribuna di Parma. Nel 1996 diventa redattore capo del TG di Teleducato e nel 2000 viene incaricato di fondare la televisione gemella a Piacenza. Durante la presentazione del campionato di baseball 2000 a Milano, incontra Alessandro Labanti e scopre le potenzialità del web. Inizia di lì a poco la travolgente avventura di Baseball.it. Inizia anche una collaborazione con la rivista Baseball America. Nell'autunno del 2001 conosce Riccardo Fraccari, futuro presidente della FIBS. Nel gennaio del 2002 è chiamato a far parte, assieme a Maurizio Caldarelli, dell'Ufficio Stampa FIBS. Inizia un'avventura che si concluderà nel 2016 e che lo porterà a ricoprire il ruolo di responsabile comunicazione FIBS e di presidente della Commissione Media della Confederazione Europea (CEB). Ha collaborato alle telecronache di baseball e softball di Rai Sport dal 2010 al 2016. Per la FIBS ha coordinato la pubblicazione di ‘Un Diamante Azzurro’, libro sulla storia del baseball e del softball in Italia, l’instant book sul Mondiale 2009, la pubblicazione sui 10 anni dell’Accademia di Tirrenia e la biografia di Bruno Beneck a 100 anni dalla nascita. Dopo essere stato consulente dal 2009 al 2013 della Federazione Internazionale Baseball (IBAF), dal giugno 2017 è parte del Dipartimento Media della Confederazione Mondiale Baseball Softball (WBSC). Per IBAF e WBSC ha curato le due edizioni (2011, 2018) di "The Game We Love", la storia del baseball e del softball internazionali.

Commenta per primo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.