Attività 2002 all’insegna della maggior visibilità

Presentata la stagione al casinò di Venezia. L’A1 baseball parte con Danesi-Gb sabato a Nettuno, anche se più di un opening game sembra un anticipo

La cornice del Casinò di Venezia per presentare la stagione 2002. Cornice di pregio, se voliamo geograficamente non proprio centralissima, per dare in forma ufficiale il via ai campionati 2002, i primi della gestione-Fraccari, e disegnare complessivamente il quadro di tutta la stagione del baseball e del softball.
Vabbè, qualcuno dei vari campionati è già iniziato, come quello non secondario dell’A1 di softball, ma non era questo chiaramente il problema.
Infatti si è parlato soprattutto di baseball, e del torneo che scatterà sabato prossimo, con l’ ‘Opening Game” fra la Danesi Nettuno campione d’Italia 2001 e la Gb Modena. Teoricamente un avvenimento: in realtà poco più di un anticipo. ‘Non è colpa della federazione – ha precisato il presidente, rispondendo alle domande – Noi abbiamo fatto quello che dovevamo fare, il resto non spettava a noi”. Tolto questo dettaglio, e la rinuncia all’ultimo momento del Caserta, ‘tutto è stato fatto assecondando le richieste delle società interessate – ha detto Fraccari – e prevedo un campionato estremamente interessante e con un tasso tecnico che dovrebbe risultare più elevato con l’innesto del terzo straniero”.
Quanto all’attività internazionale, il presidente federale ha ricordato l’attività già svolta con le nazionali in questi primi mesi del 2002, e gli impegni che attendono azzurri ed azzurre sulla strada che porta alle Olimpiadi del 2004. La tappa di passaggio degli Intercontinentali a Cuba in novembre per il baseball, i Mondiali in Canada per il softball, fra fine luglio e inizio agosto, dove in gioco ci saranno invece già i biglietti per Atene. Poi, ancora per il baseball, i primi Mondiali Universitari, a Messina, dal 2 all’11 agosto.
La parola d’ordine oggi, nella suggestiva cornice veneziana, è stata comunque ‘visibilità”, dove fra i punti già portati a casa base dalla nuova FIBS ci sono gli accordi con il Televideo Rai e Mediavideo per i risultati e le classifiche dei massimi campionati di baseball e softball. Quello con Telepiù per una finestra sul baseball, prima la domenica sera e da giugno il lunedì. Infine, perchè no, quello con Datasport e Baseball.It e relativo nuovo sito federale.
In questa ottica, in programma per il 31 agosto a Roma, una manifestazione per ricordare il cinquantennale della prima partita della nazionale azzurra con una amichevole, come allora, contro la Spagna ed altre iniziative collaterali. Poi, in dicembre, ‘la notte dei diamanti”, una manifestazione in cui saranno premiate tutte le squadre campioni ed i migliori giocatori.

Informazioni su Mino Prati 844 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.