Velez: “Battuto un grande avversario”

L'allenatore di Cuba rende onore ai dominicani

Higino Velez rende pienamente onore alla Repubblica Dominicana: Credo che sia stata una grande partita, giocata da 2 squadre molto forti. La Dominicana e' una squadra del Caribe e gioca il nostro stesso baseball. Io li ho sempre ritenuti tra le favorite del Mondiale.
Il manager di Cuba viene provocato da un giornalista americano. Questa vittoria vi autorizza a ritenervi la miglior squadra dei Caraibi? Mah, queste classifiche contano poco. In campo si gioca e il nome che porti non ti fa vincere le partite, specie quando affronti squadre forti come la Dominicana.
E' una novita' vedere Cuba giocare la palla corta…Sara' una novita', ma il baseball e' cambiato e quindi e' anche una necessita'.
Dipende dall'uso delle mazze di legno? No, dipende dalle situazioni che si vengono a creare. Quando la gara e' chiusa, che si giochi con il legno o l'alluminio, bisogna costruire i punti.
Adesso affronterete o Giappone o Corea, giocherete contro il pubblico…Non vedo il problema, abbiamo vinto parecchi Mondiali con il pubblico contro.
Chi lancera' per voi? Lasciatemi vedere la partita di questa sera. Poi decidero'.

Norge Vera incassa i complimenti della stampa cubana e spiega la sua strategia di gara: Avevo un ottimo controllo e ho lanciato parecchi strike. Soprattutto la mia dritta lanciata 'di fianco' ha dato buoni risultati.

Il manager della Repubblica Dominicana Tavarez e' come sempre beffardo. Si rivolge al sottoscritto: Puoi farlo sapere ai tuoi colleghi dominicani, che non sono arrivato ultimo.
La stampa cubana lo incalza: come mai tanti cambi di lanciatori? Io gioco a baseball. Quando un lanciatore non da' affidamento lo cambio, specie contro una squadra come Cuba.
Il cambio del partente Morel pero' e' parso affrettato…Morel aveva male al braccio, non e' stata una mia scelta.
Potevi inserire prima Colon…Colon e' il mio closer, speravo che gli altri rilievi gli consegnassero una gara da vincere.
Colon, che ha in tasca un'offerta da 200.000 dollari americani all'anno per giocare qui a Taiwan, ha incuriosito la stampa cubana. Che lanci hai usato per ridurre il nostro line up al silenzio? Quando entri in quella situazione, usi tutti i lanci. Ma oggi devo dire che la mia dritta viaggiava molto bene.

Commenta per primo

Lascia un commento