Tutto era già deciso, ma il Godo va

Doppietta sul diamante di un Cervignano comunque combattivo (5-0 e 1-0 i finali con Galeotti e Brezzo vincenti sul monte). Ancora a segno il solito Albert. Bis a Bologna contro il Longbridge anche per Ronchi dei Legionari che chiude secondo

Flavia Zanchini
Stefano Naldoni, manager del Godo
© Flavia Zanchini

Il girone F aveva già espresso ogni verdetto sette giorni fa, ma l’ultima giornata non ha riservato sorprese. Godo, che da venerdì giocherà la Poule scudetto, ha fatto doppietta (5-0, 1-0) sul diamante di un Cervignano comunque combattivo. Facile la vittoria del mattino, con Galeotti in evidenza sul monte (5 inning lanciati, 2 valide, 6 strike-out) all’interno di una rotazione a sei lanciatori già predisposta dal manager Stefano Naldoni per entrambe le gare e che ha visto un sempre più convincente Focchi in veste di ottimo rilievo. Da segnalare il solo homer del solito Albert. Al pomeriggio, invece, nulla di fatto fino all’ottavo, poi le valide di Monari e Marco Servidei propiziano il punto della vittoria. Il vincente, alla fine, è Brezzo, che non concede nulla ai padroni di casa tra settimo e nono inning.

Fa doppietta anche Ronchi dei Legionari, che chiude così il girone con un brillante secondo posto. A Bologna, i giuliani si impongono 11-6 al mattino battendo la bellezza di 14 valide, curiosamente tutti singoli con Perilli in evidenza. Il partente di casa Bortolotti non disputa la sua miglior gara  al pari del dirimpettaio Pizzolini, così il vincente è Stabile, che sale sul monte sul 6-6 e non concede nulla ai felsinei. Equilibrio parziale anche al pomeriggio, ma ancora successo di Ronchi e del partente Nunez. Gli ospiti risolvono al secondo (3-1), poi alla fine Stabile e soprattutto Bazzarini controllano il tentativo di rimonta del Longbridge. Da segnalare il triplo di Berini, oltre ai doppi di Gheno, Furlani e Tassoni.

Girone F, ultima giornata: Cervignano-Godo 0-5, 0-1; Longbridge-Ronchi 6-11, 3-5

Classifica finale: Baseball Godo 11-1, Ronchi 8-4, Longbridge 3-9, Cervignano 2-10

Informazioni su Sandro Camerani 16 Articoli
Sandro Camerani professionista dal 1994, ha collaborato con Repubblica e Messaggero ed attualmente con Gazzetta dello sport e Corriere Romagna. Amore per il baseball sbocciato in uno dei 17 viaggi in Usa, ha gia' visitato 18 differenti ballparks della Mlb. Ha scritto due libri (america on the road e Fortitudo basket, un terzo è in uscita)