Addio ad Emilio Lepetit, il “Presidente gentiluomo”

Milano Baseball
Emilio Lepetit a Bussum, in Olanda, nel 1992

Aveva compiuto 90 anni lo scorso 4 ottobre ed è scomparso martedì notte all’ospedale di Siena dove era stato ricoverato per un’ischemia. Il Milano Baseball piange la scomparsa di Emilio Lepetit, il più longevo presidente del club meneghino che ha guidato per 18 stagioni tra il 1976 e il 1996 dopo essere stato giocatore negli anni Cinquanta (53 presenze in 6 stagioni) e dirigente dai primi anni Settanta. Sotto la sua guida il Milano ha vinto due Coppe delle Coppe, una Supercoppa europea e due Coppe Italia.

Presidente gentiluomo e appassionato vero, è stato anche uno storico pioniere del baseball italiano. Ma lascerà un vuoto indelebile soprattutto nel “suo Milano” dove verrà ricordato come una delle figure più nobili dei primi settant’anni di attività della società.

Al figlio Felix giungano le più sincere condoglianze da parte di tutta la redazione di Baseball.it