Olanda: rinviato al 21 maggio inizio massimo campionato

Deciso dalla Federazione orange (KNBSB) a seguito della proroga governativa di 3 settimane delle misure restrittive per contrastare il coronavirus. Tutte le partite trasmesse in live-streaming. Si comincia a Hoofddorp con Pioniers-DSS/Kinheim

Curacao Neptunus (Rob Jelsma)
Mark Herbold presidente KNBSB con l'interbase del Neptunus Stijn van der Meer
© Curacao Neptunus (Rob Jelsma)

Il Premier olandese Mark Rutte, dopo il Consiglio dei Ministri tenutosi ieri a L’Aja, ha annunciato in una conferenza stampa che tutte le misure contro la diffusione del coronavirus sono state prorogate per altre tre settimane. E oggi è intervenuta anche la Federazione olandese baseball e softball, la KNBSB, che ha deciso di conseguenza il rinvio dell’inizio del massimo campionato: l’Opening Day della Hoofdklasse 2020 sarà quindi giovedì 21 maggio, subordinato comunque a ulteriori decisioni del governo nazionale in materia di sanità pubblica.

Nella comunicazione odierna, la KNBSB ha precisato che tutte le partite ufficiali in calendario prima del 21 maggio verranno riprogrammate e si confronterà con le 8 societa partecipanti alla Hoofdklasse per condividere le modifiche al calendario della stagione regolare e dei play-off, se necessario. Tutti gli impianti resteranno comunque chiusi fino al 28 aprile. La Federazione ha dato indicazioni di utilizzare il successivo periodo di tre settimane per allenamenti e gare amichevole prima dell’Opening Day.

Il play-ball della prima sfida della Hoofdklasse è in programma giovedi 21 maggio (giorno dell’Ascensione) alle ore 13 allo Sportpark di Hoofddorp dove i Pioniers padroni di casa ospiteranno il DSS/Kinheim. Un’ora dopo allo Sportpark Kijkduin-Schapenatjesduin de L’Aja sarà la volta di Storks-HCAW, allo Sportpark De Slotbosse Toren di Oosterhout i Twins sfideranno di Pirates di Amsterdam, infine all’XLLease Park Dorrestein di Amersfoort toccherà ai Quick contro il Curacao Neptunus di Rotterdam.

Tutte le partite ufficiali verranno riprese da quattro camere fisse in ogni stadio e trasmesse gratuitamente in live-streaming. Tutto ciò grazie ad un accordo quinquennale siglato tra le otto societa della Hoofdklasse, la KNBSB e tre partner commerciali gestiti da Eyecons. Anche se le gare saranno disputate a porte chiuse, i tifosi avranno quindi la possibilità di godersele tranquillamente a casa.

Riprogrammare le partite della Hoofdklasse è un compito certamente più agevole considerato il rinvio al 2022 della 30ma edizione dell’Honkbal Week (in programma ad Haarlem dal prssimo 26 giugno), dei Giochi Olimpici di Tokyo al 2021 e di conseguenza anche il rinvio al 2021 della Qualificazione Olimpica WBSC (inizialmente prevista a Taiwan dal 21 giugno). Il baseball olandese, anziché avviare la fase di preparazione e la disputa di questi tornei internazionali, potrà quindi concentrarsi esclusivamente sul proprio campionato nazionale 2020 e sul prossimo, prestigioso torneo estero, il World Baseball Classic che si terrà nella primavera del 2021.

 

Pim Van Nes
Informazioni su Pim Van Nes 248 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.