Serie del Caribe alle semifinali

Mexico contro Venezuela (alle 11.30 locali) e Puerto Rico contro Dominicana (alle 17)

lmp.mx
Edgar Torres
© lmp.mx

Alla Serie del Caribe i risultati dell’ultima giornata della prima fase hanno lasciato sostanzialmente la stessa situazione di ieri, e per definire gli accoppiamenti di semifinale si è dovuto far entrare in gioco il Team Quality Balance, che ha decretato in semifinale gli scontri Mexixo-Venezuela e Puerto Rico-Dominicana.

Panama – Venezuela 0-2
Un punto al primo, un altro al 9° e Venezuela torna alla vittoria. Dominano i lanciatori, in particolare quelli dei Cardenales de Lara: David Martrinez, per quanto con 8 valide in 6 riprese, un Jesus Sanchez praticamente perfetto, e Pedro Rodriguez.
Manny Correa va subito sotto: base ball a Angel Reyes, poi due eliminati, e ancora base a Welington Dotel, punto sulla valida di Ali Castillo. Poi, praticamente, sono solo out, o quasi. Due valide, ma con due fuori, per Panama al 3°. Il resto sparso. Fino al 9°. Angel Rayes in base gratis, fuori Erik Epifano e Juan Apodaca, prima gratuita per Wellington Dotel, 2 a 0 su singolo di Ali Castillo.

Mexico – Colombia 4-0
I Tomateros de Culiacán, con un Édgar Torres da una valida concessa in sette riprese e due terzi, dominante (una base ball e 6 strikeout), e un Mario Mesa che altro non ha lasciato, si sono imposti ai Vaqueros de Montería per 4 a 0. Sono bastati ai messicani per vincere 2 punti al 5° (valide di Juan Carlos Gamboa, Jose Guadalupe Chavez e Rico Noel e un lancio pazzo di Edison Frias), ed altrettanti al 7° (doppio da lead-off di Juan Carlos Gamboa, fuoricampo di Ramiro Peña).

Puerto Rico – Dominicana 4-5
La Dominicana ha vinto col Puerto Rico, ed è prima. 1 a 3 a fine 3° (doppio di Jack Lopez, a punto su valida di Emmanuel Rivera; fuoricampo da 3 di Jordany Valdespin). 4 a 3 al 4°: base Jan Hernandez, singolo Rey Fuentes, bunt Jonathan Morales, singolo con punto (e richiesta di out sul corridore) per Jack Lopez, ma out a casa base Rey Fuentes. 4 a 5 l’inning dopo: 2 punti su doppio di Jordany Valdespin, con Ruben Sosa in base per ball e Junior Lake su singolo.
Poi tutti zeri sul tabellone, fino alla fine.

Classifica prima fase:
Toros (Dominicana)        5 4 1 800
Cardenales (Venezuela)    5 4 1 800
Tomateros (Mexico)        5 4 1 800
Cangrejeros (Puerto Rico) 5 3 2 600
Astronautas (Panama)      5 1 4 200
Vaqueros (Colombia)       5 0 5   0
Mino Prati
Informazioni su Mino Prati 785 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.