Avanti Cardenales, Tomateros, Toros e Cangrejeros

Nella Serie del Caribe sicure le semifinaliste dopo che il Venezuela ha perso l’imbattibilità contro il Messico

seriedelcaribe.net
© seriedelcaribe.net

Nella Serie del Caribe semifinaliste decise, con un giornata d’anticipo. Vanno avanti Cardenales de Lara, Tomateros de Culiacan, Toros dell’Este e Cangrejeros de Santurce.

Toros (Dominicana) – Astronautas (Panama) 4 – 3
Quattro punti al 7°, tre sull’homer di Wilkin Castillo, sono stati sufficienti alla Dominicana per ribaltare il punteggio e portare a casa la vittoria.
Gli Astronautas erano arrivati fin sul 3 a 0, al 6°. Valide di Isaia Velasquez, Iraj Serrano e Rhandall Sanchez al 2°. Singolo di Carlos Quiroz, bunt Rodrigo Virgil, singolo di Iasaias Velsquez al 4°. Al 6°, doppio di Carlos Quiroz, valida di Iasaias Velsquez.
Tutto cambia però l’inning dopo. Il partente panamense Andy Otero (6.0, 3 valide, 2 punti, uno guadagnato, una base, 7 strikeout) concede la base a Abraham Almonte, singolo Peter O’Brien, scelta difesa su Jimmy Paredes con errore del prima base Carlos Quiroz (1 a 3). Fuoricampo da 3 di Wilkins Castillo, sul rilievo Diego Moreno. Partita cambiata, con vittoria per Warner Madrigal, buon lavoro per un inning di Anthony Carter e salvezza (la seconda) per Ramon Ramirez.

Cardenales (Venezuela) – Tomateros (Mexico) 6 – 7
Prima sconfitta per i Cardenales, già qualificati. Con Anthony Vasquez solido sul monte (solo 3 valide concesse nelle prime cinque riprese) i Tomateros sono andati subito in vantaggio al 1° con due singoli di Rico Noel e Joey Meneseses. Hanno quindi raddoppiato al 3° grazie ai singoli in sequenza ancora di Rico Noel, di Ramiro Peña, a punto da un doppio stavolta di Joey Meneseses e sono dilagati al 4°. Con un out, singoli di Ali Solis e Juan Carlos Gamboa in terza e seconda su errore, doppio da 2 punti di Rico Noel, poi a sua volta a casa base su rubata più errore di tiro del catcher. Andrés Pérez in pedana per Mayckol Guaipe, line out Anthony Giansanti, fuoricampo dell’incontenibile Joey Meneseses: 7 a 0. Il Venezuela ha recuperato 3 punti al 6° con un fuoricampo di Carlos Reyes e cercato il rientro al 9° (valide di Adonis Garcia e Angel Reyes, doppio da 2 punti di Cesar Valera) fermato però sul 6 a 7.

Cangrejeros (Puerto Rico) – Vaqueros (Colombia) 3 – 2
Punto decisivo all’8° per Puerto Rico, ultimo così a superare il turno. A fare il risultato un colpito a basi piene su Jonathan Morales, all’8°, dopo due singoli di Vimael Machin e David Vidal, la smorzata di Emmanuel Rivera, l’out a casa base 5-3 sulla battuta di Jan Hernandez.
1-0 al 2° per i Cangrejeros, su doppio di Emmanuel Rivera; pareggio al 5° su fuoricampo di Vasquez; 2 a 2 a fine 6°, con una segnatura per parte – per i Vaqueros tandem Andres Angulo-Jordan Diaz; per Puerto Rico, punto dopo due errori (del lanciatore Julio Vivas e del terza base Audy Ciriaco), su valida di Ozzie Martinez. E soprattutto tre corridori, pesantissimi, lasciati sulle basi dai colombiani da Rey Fuentes.

La classifica:
Cardenales (Venezuela)    4 3 1 750
Tomateros (Mexico)        4 3 1 750
Toros (Dominicana)        4 3 1 750
Cangrejeros (Puerto Rico) 4 2 2 500
Astronautas (Panama)      4 1 3 250
Vaqueros (Colombia)       4 0 4   0

Il programma della quinta ed ultima giornata della prima fase:
10:00 Venezuela – Panama
14:30 Colombia – Mexico
20:00 Panama – Puerto Rico
(ora di Puerto Rico)

Mino Prati
Informazioni su Mino Prati 774 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.