Finalmente i roster della Qualificazione Olimpica

Pochissimi i cambiamenti rispetto all’Europeo. Come anticipato Venditte e Cecchini nell’Italia. Un lanciatore in più per l’Olanda: Valeriano. Israele conferma tutti i 24 di Bonn e Solingen. Spagna con un Daniel Alvarez in più sul monte

Sacramento Bee (John Minchillo - AP)
Pat Venditte con la casacca dei San Francisco Giants
© Sacramento Bee (John Minchillo - AP)

Poco più di 12 ore prima del play ball, finalmente, sono stati pubblicati i roster delle sei squadre che da domani alle 13.30 cercheranno di suonarsele con come obiettivo Tokyo 2020.
A questo punto ci siamo presi anche noi il nostro tempo per confrontarli con quelli dell’Europeo della scorsa settimana e dare qualche informazione in più.
Non grossissime novità. Anzi, meno di quelle di cui si era sentito chiacchierare.

Italia – Gerali lo aveva già detto, ci saranno in più il lanciatore Patrick Venditte (2 partite con i Giants in MLB e 25 in AAA, una da partente nel 2019) e l’interno Gavin Cecchini (2 presenze come seconda base in AAA con i Syracuse Mets, 43 in AA – come seconda e terza base – con Bighamton, quest’anno). Tolti dalla rosa Mattia Aldeghieri e Aldo Koutsoyanopulos. I problemi a una gamba di Giuseppe Mazzanti si sono rivelati evidentemente meno gravi dell’ipotizzato.

Olanda – Un solo cambio per Evert Jan ‘t Hoen. Esce dalla rosa l’esterno Randolph Oduber (una presenza all’europeo, infortunato) ed entra dalla Dominican Summer League (con i Tampa Bay Rays) il lanciatore destro Shurendy Valeriano: niente di che, probabilmente, però un altro braccio sul monte per una squadra che ne aveva già nove a disposizione.

Spagna – Fuori dal roster il lanciatore Eduardo Miliani e il catcher Omar Hernandez, per fare posto ai pari ruolo Daniel Alvarez (una toccata e fuga in AAA a Scranton e 46 partite con i Trenton Thunder in AA) e Victor Velazquez.

Israele – Nessun rinforzo extra. E’ pari pari quella di Bonn e Solingen: 24 giocatori su 24 confermati.

Repubblica Ceca – Due in entrata e due in uscita anche per Michael Griffin. Se ne vanno l’esterno Adam Hajtmar e il lanciatore Daniel Oadysak. Arrivano il pitcher Jiri Vavusra e il ricevitore Vijak Jakub.

I roster completi

Mino Prati
Informazioni su Mino Prati 733 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.