Prima vittoria da record per la Rep. Ceca a Tainan

La formazione di Prochazka ha messo insieme trenta punti, diciannove dei quali al 3. Shutout e no hit per la Corea contro l’Australia

WBSC
Il coach Ventruba festeggia l'arrivo in base di Prejda
© WBSC

Il “Day 2” del Mondiale under 12 di Tainan City è iniziato con la prima vittoria della Repubblica Ceca, che ha travolto le Isole Fiji con un 30-1 da record, impreziosito da una no-hit combinata tra Martincack e Hluchy. La nazionale guidata da Filip Prochazka ha chiuso i conti in due riprese, dopo essere rimasta a secco nell’attacco d’apertura, I giovani ceci hanno firmato al 2° un big inning da 11 punti,  mentre nel terzo sono andati a segno la bellezza di diciannove volte, con cinque valide (tre tripli e un doppio) Una gara senza storia, con i lanciatori delle Fiji che hanno concesso 18 hit, ma stavolta con sole otto basi per ball. Quattro gli errori, a dimostrazione che piano piano i ragazzini in maglia celeste stanno entrando nel vivo della manifestazione. Il battitore più produttivo della R.Ceca è stato Krystina El Ghannamova, con 3/3 e 3pbc, ma bene anche Prejda (3/5), Katz (3/4, 5pbc), Hasal (2/2, 4pbc e 5 punti). Nove nel complesso le battute extrabase (5 doppi e 4 tripli).

Il lanciatore partente della Corea Mingyu Jung (WBSC)

Vittoria con shutout anche per  la Corea (terza posizione nel ranking mondiale), che ha travolto l’Australia per 13-0 con una no-hit dei suoi quattro lanciatori: Jung, Lim, Lee e Han. Gli asiatici hanno messo le cose in chiaro nel primo attacco, mettendo a segno tre punti, grazie al singolo di Taeoh Lee, che ha mandato a casa Na, prima di segnare su un lancio pazzo. Il 3-0 è stato segnato da Jaejun Lee su un ball del partente Slapetta. Taeoh Lee protagonista anche nel secondo attacco con un doppio che ha fatto segnare Na. La Korea ha dilagato poi al 4° con cinque punti (due arrivati sul fuoricampo di Jaejun Lee) e al 5° con quattro. L’Australia è riuscita ad evitare un perfect game grazie ad un errore della difesa coreana al 5° inning, su una palla mancata a seguito dello strike out di Oliphant. Nel box si sono distinti l’esterno centro Taeoh Lee (3/3, 3pbc) e il terza base Jaejun Lee (3/4, 3pbc, 1hr).

Maurizio Caldarelli
Informazioni su Maurizio Caldarelli 395 Articoli
Giornalista del quotidiano "Il Tirreno" di Grosseto, collabora anche con la Gazzetta dello Sport.