Modena e Nettuno Due le regine dell’ultima giornata di Intergirone

I marchigiani di Francesco Aluffi sono andati a vincere due volte sul diamante del Valpanaro Bologna, i laziali di Alberto D’Auria hanno fatto l’enplein su Modena. Vittorie pesanti per Sala Baganza e Oltretorrente. Pareggia il Ronchi; doppiette per Bollate e Collecchio

PhotoBass
Una scivolata di Jesus Carrera dell'Hotsand Macerata
© PhotoBass

L’ultima giornata della fase di Intergirone in A2 ha avuto come protagoniste Macerata e Nettuno Due, che hanno messo a segno dei colpi che possono cambiare il destino dei rispettivi gironi.

Il manager di Macerata Francesco Aluffi (PhotoBass)

I marchigiani, guidati sapientemente da Francesco Aluffi sono andati a fare il pieno sul campo della capolista del girone D Athletics Bologna, che ha infilato una serie di tre sconfitte di fila. L’Hotsand ha risolto gara1 con cinque punti nelle ultime tre riprese, dopo due terzi di gara dominati dai partenti Michele Quattrini e Dall’Agnese e conclusi sul 2-1 per Bologna.  Vincente Tucci, autore di un bel rilievo. In gara2 Macerata è arrivata sul 4-0 al 5°, sorretta da Strzalka sulla collinetta (5bv-7so) e poi nel finale è riuscita a contenere il ritorno dei locali, arrivati al 4-3 e morti con il corridore del pareggio (Errico) in terza  al 9°. Salvezza di Jimenes.

I laziali di Alberto D’Auria, che hanno adesso lo stesso numero di sconfitte del Bologna, hanno firmato un enplein pesante sul Bologna, che è adesso quarto nel proprio girone. Nettuno Due ha risolto garauno all’8° con sei punti, che hanno risposto subito ai due punti di Modena che si era portato sul 6-5 nella parte alta, recupendo così lo 0-5 del 1° inning. I canarini pagano cinque errori difensivi. Vincente Manuel Ricci, fuoricampo per Friggeri. I nettunesi allungano così sul Grosseto, due volte al tappeto, ma con molto rammarico, contro l’Oltretorrente. I ragazzi di Cappuccini in gara1 dilapidano un vantaggio di 3-0 e vengono condannati al 9° dalla volata di sacrificio di Bianchi per il punti di Lori. In gara2 dominano i lanciatori Angela e D’Amico per la Ciemme  e Koeiman (5bv-9so) per il JR. Decide un singolo di Daddi all’8°. Ai maremmani non basta battere due valide in più (2/4 Bindi, 2/5 Lora). Per Grosseto sarà adesso indispensabile vincere i recuperi per sperare nel secondo posto.

Il Collecchio va a vincere due partite a Firenze (10ko in undici gare), mentre il Sala Baganza fa la voce grossa con i Lupi Roma e si lancia all’inseguimento del Macerata.

Tra le big dei gironi A e B il Bollate firma la doppietta sul San Giovanni in Persiceto, mentre è stato un turno impegnativo per le Pantere di Ronchi. In gara1 il Senago scappa con cinque punti al 2° e Grassi (4bv-6so) difende il vantaggio lombardo con la collaborazione di Arritzu e Monticelli. I giuliani si riscattano in gara2, ma solo al tie-break con il doppio di Matteo Pizzolini e con la straordinaria prova di Francesco Nardi sul monte (5bv-6so in 10 riprese). S’avvicina Bolzano, che vince due volte a Settimo Torinese. Pareggi per Verona e Cus Brescia.

I risultati dell’ultima giornata di Intergirone

INTERGIRONE A-B: Settimo-Bolzano 8-9, 3-8; Grizzlies Torino-Tecnovap Verona 7-3, 1-4; Bollate-Toselli Yankees 9-7, 8-3;, Senago Milano United-New Black Panthers 6-3, 2-4 (10°); Cagliari-Longbridge 4-3, 8-2;  Ecotherm Cus Brescia-Sultan Cervignano 12-2 (7°), 3-4.

INTERGIRONE C-D:  Pianoro-Papalini Pesaro 9-2; 6-10 (11°); Athletics Bologna-Hotsand Macerata 2-6, 3-4; Firenzeviolasupersport-Camec Collecchio 2-17 (7°), 4-6; JR Grosseto-Ciemme Oltretorrente 3-4, 0-1; Fontana Ermes Sala Baganza-Lupi Roma 13-2 (7°); 12-0 (7°); Nettuno Due-Comcor Modena 11-6; 13-0 (7°).

LE CLASSIFICHE

GIRONE A Bollate 800 (12-3);  Torino  600 (12 -8);   Cus Brescia 500 (9-9); Senago 375 (6-10); Settimo  333 (6-12);   Cagliari  222 (4-14)

GIRONE B GIRONE B Ronchi dei Legionari 850 (17-3); Bolzano 722 (13-5);  Verona 647 (11-6); Toselli Yankees 375 (6-10); Cervignano 278 (5-13); Longbridge 250 (4-12).

GIRONE C Collecchio 882 (15-2); Macerata 684 (13-6); Sala Baganza 563 (9-7);  Modena 550 (11-9); Oltretorrente 474 (9-10) Pesaro 364 (8-14).

GIRONE D Athletics Bologna 647  (11-6); Nettuno due 600 (9-6); JR Grosseto 389 (7-11); Pianoro 333 (6-12); Fiorentina 316 (6-13);   Lupi Roma 300 (6-14).

Maurizio Caldarelli
Informazioni su Maurizio Caldarelli 318 Articoli
Giornalista del quotidiano "Il Tirreno" di Grosseto, collabora anche con la Gazzetta dello Sport.