Le semifinali sono Amsterdam-Parma e Rotterdam-Bologna

Dopo il 20 a 2 dell’L&D sull’Ostrawa, l’UnipolSai risolve fra secondo e terzo inning sfruttando i punti automatici del partente del Deurne Spartans

Lauro Bassani - PhotoBass
Vaglio - Vriendit
© Lauro Bassani - PhotoBass

Saputo del 20 a 2 con cui l’Amsterdam ha liquidato gli Ostrawa Arrows nel tardo pomeriggio a Castenaso – 10 punti degli olandesi al 3°, altri 9 l’inning dopo! – rimaneva solo da definire il quadro restante del gruppo B. Con l’UnipolSai che per stare dalla parte dei bottoni doveva vincere. Questione risolta in breve. Tre uomini a casa base per i bolognesi al 2°, con una valida di Dobboletta e il resto tutto demerito dell’esterno sinistro del Deurne Spartans, Verelst. Due errori che nemmeno in serie C.
Un 3 a 0 diventato 8 a 0 la ripresa successiva, con 3 valide dell’attacco della Fortitudo… e 3 punti automatici di seguito, a forza di basi ball messe a disposizione dal pitcher avversario Tauil! Dall’8 a 0 si è passati al 9 a 0 al 4°, e il resto è stato un trotterellare verso l’ultimo out di una partita che non interessava più a nessuno. Pizziconi (6 inning, 5 valide, 3 basi e 6 strikeout) e Crepaldi (2 inning, altrettante valide concesse e 4 eliminazioni al piatto) hanno tranquillamente controllato la situazione. Grimaudo (3 su 4) e Vaglio rimpolpato le loro medie. E le, più o meno, extrabase di Ericson Leonora (doppio) e Vaglio (triplo) all’8° hanno permesso di andare a casa prima, pensando a domani. Quando con le semifinali fra Amsterdam e Parma alle 14,30 e fra Rotterdam e Bologna alle 20,30 ci si giocherà tutto: chi vince passa alla finale, chi perde è fuori.

Risultati – tabellini – classifiche

Mino Prati
Informazioni su Mino Prati 726 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.