La regina Ronchi rischia sul diamante di Brescia. Grosseto perde il primato a tavolino

Gli universitari cercano di mettere un freno alla corsa delle Pantere. In agguato Bolzano in buona condizione. Esame di maturità per Nettuno a Macerata

Manuel Bindi, veterano del JR Grosseto
Il campionato di serie A2 è arrivato alla quarta giornata di intergirone, ma con un numero talmente alto di incontri da recuperare che già da ora è possibile ipotizzare o una riduzione delle ferie di agosto o uno slittamento dei playoff per la serie A1.
In questo fine settimana i riflettori sono puntati soprattutto su Cus Brescia-Ronchi, che stanno facendo molto bene. Gli ospiti in particolare continuano ad avere il miglior monte di lancio (1.68 con Floranus a 0.29), la miglior difesa (971 di media, 15 errori) e il quarto attacco (292). Bollate cerca il riscatto contro il Sultan Cervignano. Torino punta a fare il pieno con gli Yankees per riprendersi la seconda piazza. Bolzano vuole dare seguito ai successi con Bollate, facendo visita al Senago Milano.
Collecchio, che ha dovuto rinviare il recupero infrasettimanale con il Pianoro, è atteso ad una non facile trasferta a Roma. Nell’intergirone C-D spicca Macerata-Nettuno Due, con i laziali di Alberto d’Auria che vantano il miglior attacco con 338 di media. I marchigiani hanno il sesto attacco (270), il quarto monte (2.38) e la terza difesa (963, 14 errori).
Il JR Grosseto (terzo attacco di A2 a 292), impegnato domenica mattina e pomeriggio sul diamante di Sala Baganza, deve ricominciare la rimonta alle posizioni che garantiscono l’accesso ai playoff. In settimana è infatti sceso dal primo al terzo posto, dopo essersi visto assegnare dal giudice sportivo la doppia sconfitta a tavolino contro il Papalini Pesaro (sul campo enplein della formazione allenata da Stefano Cappuccini) per aver inserito nel roster due giocatori, Gabriele Chelli (schierato peraltro in entrambe le partite), e Massimo Caselli, che non erano stati inseriti nella lista inviata nella giornata di venerdì alla Fibs. La Fiorentina cerca invece di risalire la china della classifica facendo visita al Ciemme Oltretorrente. Modena è infine favorito nel derby emiliano con Pianoro.
Il programma della quarta di Intergirone. 
A-B: Settimo-Longbridge, Grizzlies Torino-Toselli S.Giovanni in Persiceto, Bollate-Sultan Cervignano, Senago Milano United-Bolzano, Cagliari-Tecnovap Verona, Ecotherm Cus Brescia-New Black Panthers Ronchi.
C-D: Comcor Modena-Pianoro, Papalini Pesaro-Valpanaro Athletics Bologna, Ciemme Oltretorrente-Firenzeviolasupersport, Fontana Ermes Sala Baganza-JR Grosseto, Lupi Roma-Camec Collecchio, Hotsand Macerata-Nettuno Due.
Classifica gir. A:  Bollate 667 (6-3); Cus Brescia 583 (7-5);  Torino 571 (8-6); Settimo 333 (4-8);  Senago 300 (3-7); Cagliari  167 (2-10).
Classifica gir. B: New Black Panthers 857 (12-2);  Bolzano 750 (9-3);  Verona 636 (7-4);  Toselli Yankees 500 (5-5); Longbridge 300 (3-7); Cervignano 250 (3-9).
Classifica gir. C: Collecchio 900 (9-1); Macerata 615 (8-5); Modena 571 (8-6);  Sala Baganza 500 (5-5);   Oltretorrente 385 (5-8);  Pesaro 313 (5-11).
Classifica gir. D:  Athletics Bologna e Nettuno Due 667 (6-3); Grosseto 500 (6-6);  Fiorentina 455 (5-6);  Roma 357 (5-9); Pianoro 273 (3-8).
Maurizio Caldarelli
Informazioni su Maurizio Caldarelli 304 Articoli
Giornalista del quotidiano "Il Tirreno" di Grosseto, collabora anche con la Gazzetta dello Sport.