Bollate si presenta con una doppietta doc. Collecchio unico imbattuto

I lombardi hanno interrotto la striscia vincente dei Grizzlies. Primo stop anche per Bolzano sul campo di San Giovanni in Persiceto. La Camec consolida il primato espugnando Macerata. Nel girone D Grosseto ferma Bologna, raggiunta in vetta dalla Fiorentina

Il lanciatore del Bolzano Ruben Divina (PhotoBass)

Esordio con il botto per il Bollate nel girone A: nella terza giornata del campionato di serie A2 i lombardi, dopo quattro rinvii, si sono tolto la soddisfazione di andare a vincere due partite sul campo degli imbattuti Grizzlies Torino. In gara1 Bollate ha toccato duro il partente Di Taddeo e si è portato avanti 9-0 già al 3° inning. In attacco brillano Monti (3/6) con 4 pbc e Arcila (3/5). Lo stesso Arcila (5bv-4so) ha sorretto a dovere gli ospiti in garadue, risolta tra il 5° e l’8° inning. I piemontesi hanno firmato quattro punti al 4°.

Nel girone B è arrivato il primo ko del Bolzano sul diamante di San Giovanni in Persiceto. La capolista si è portata sull’1-0 ma ha subito una rimonta. Ci ha pensato De Los Santos (2bv in 5rl) con un super rilievo a far brindare gli Yankees. Bolzano si riscatta in garadue con sette punti al tie-break sui rilievi Talarico e Gregori, dopo aver sofferto Salas (3bv-12so). L’unica formazione imbattuta di serie A2 è il Collecchio che fa il pieno, nel girone C,  sul campo di Macerata. I ragazzi di Meo Saccardi hanno vinto gara1 (vincente Santana) grazie a 3 punti al 3°. Il singolo di Battioni ha portato a casa il 4-0, mentre l’homer di Carrera ha fissato il finale. Garadue è stata decisa dagli emiliani tra il 6° e il 9° inning. Al resto hanno pensato i lanciatori Alejandro Rodriguez e Acerbi.

Il manager del JR Grosseto Stefano Cappuccini (PhotoBass)

Nel girone D botta e risposta nel derby laziale. Al comando ci sono adesso Bologna e Fiorentina. Gli Athletics sono stati travolti dai ragazzini di Stefano Cappuccini nella prima sfida, con 16 valide a 4. Vincente un Gabriele Quattrini super (3bv). In attacco brillano Andrea Sgnaolin (3/3) e il talentino Niccolò Cinelli (3/6). Fuoricampo di Manuel Bindi. Nel secondo confronto Joseph Maggi e Sanchez vincono il duello con Santiago, penalizzato dagli errori della difesa (solo 1pgl sui 7 punti subiti). In vetta sale anche la matricola Firenze che con 26 valide ha espugnato due volte il  diamante di Pianoro. In gara1 i bolognesi toccano bene Martinez e rimangono avanti nel primo terzo di gara (10-7), poi dopo aver sistemato il monte con Tagliaferri ribaltano il match con 6 punti al 4°, 1 al 5° e 6 al 7° per la manifesta. Brillano Colaianni e Vincenti (4pbc). In garadue la Fiorentina si porta subito sul 4-0 e poi si affida al braccio di  Canache per difendere lo shutout.

I RISULTATI DELLA TERZA GIORNATA

Girone A: Settimo-Senago Milano United 9-8 (10°9, 0-4; Grizzlies Torino-Bollate 3-9, 4-7: Cagliari-Cus Brescia 2-9, 1-9.

Class. Bollate 1000 (2-0); Grizzlies e Cus Brescia 667 (4-2); Settimo e Milano United  250 (1-3), Cagliari 0 (0-2).

  Gir. B: Sultan Cervignano-NBP Ronchi dei Legionari 2-7, 0-9; Toselli Yankees-Bolzano 3-1, 4-10 (10°), Tecnovap Verona-Longbridge 14-4 (7°), 7-2.

Class.:Bolzano 833 (5-1); Ronchi dei Legionari 667 (4-2); Verona 500 (3-3), Yankees 500 (2-2), Longbridge 250 (1-3); Cervignano 167 (1-5).

Gir. C: Oltretorrente-Sala Baganza 2-5, 4-7; Papalini Pesaro-Comcor Modena 4-6, 1-5; Hotsand Macerata-Camec Collecchio 1-4, 1-5.

Class.: Collecchio 1000 (6-0); Modena 500 (3-3); Macerata e Sala Baganza 500 (2-2);  Oltretorrente 333 (2-4); Pesaro 167 (1-5).

Gir. D: Lupi Roma-Nettuno Due 5-16, 8-5; Pianoro-Firenzeviolasupersport 10-20 (7°), 0-9; Athletics Bologna-JR Grosseto 3-12, 7-3.

Class.Bologna e Fiorentina 667 (4-2); Roma 500 (3-3),  Nettuno 2 e Grosseto 500 (2-2); Pianoro 167 (1-5).

I LEADER DELLA SERIE A2

Maurizio Caldarelli
Informazioni su Maurizio Caldarelli 298 Articoli
Giornalista del quotidiano "Il Tirreno" di Grosseto, collabora anche con la Gazzetta dello Sport.