L’UnipolSai si concede il bis

San Marino sconfitto 3 a 1, nella partita del lanciatore straniero, con due punti decisivi subiti al primo inning. Fondamentali le valide di Marval e Vaglio su Quevedo. Otto strikeout in cinque inning per Rivero

Lauro Bassani - PhotoBass
Alessandro Vaglio
© Lauro Bassani - PhotoBass

Due valide, di Marval e Vaglio, più un lancio pazzo di Quevedo, con due fuori, segnano gara-due fra UnipolSai e San Marino. A fine primo inning è 2 a 0 per i bolognesi, e tanto basterebbe loro per chiudere la prima giornata con una doppietta. Quevedo dopo concede ancora un doppio a Marval al 2°, e due singoli a Ferrini e Nosti al 5°, ma senza caricarsi di altri punti al passivo. E’ Rivero però che fa assolutamente meglio, con quattro valide permesse (forse tre) e sopratutto otto strikeout all’attivo (saranno 13 alla fine, in totale, quelli subiti dai sammarinesi), in cinque riprese. Poi la partita diventa dei rilievi: Antonio Noguera e Brolo Gouvea per i padroni di casa, Perez e Baez per gli ospiti. La sostanza del risultato però non cambia, nonostante l’ottima prova di Perez (tre eliminazioni al piatto e un doppio concesso a Nosti all’8°).

Lauro Bassani - PhotoBass
Raul Rivero Lauro Bassani – PhotoBass)

Forse il San Marino avrebbe avuto forse la possibilità di riaprire il match al 6°, ma le due basi su ball, più uno strikeout-lancio pazzo, messe a disposizione dal primo rilievo bolognese, entrato ad inizio ripresa, arrivano con già due out, e la battuta di Francesco Imperiali su Vaglio chiudono il turno con tre rimasti in base.
I “titani”, così vanno sotto 3 a 0 all’8°, partendo dal doppio di Nosti che porta al cambio sul monte di Perez con Baez, che però regala la base a Lenora, e dopo lo strikeout su Marval colpisce Vaglio, dando la possibilità ad Alexander Rodriguez di battere a casa il punto con una volata in foul.
Ad evitare la shutout al San Marino, in dirittura d’arrivo, un doppio di Avagnina, portato a completare il giro delle basi dalla valida di Albanese.

Mino Prati
Informazioni su Mino Prati 664 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.