Italia, la prima vittoria su Cuba

Sorico successo della nazionale azzurra contro una rappresentativa cubana. La firma sul 7 a 3 è di Maestri e Bassani sul monte e di Colabello e Garbella in attacco

L'Italia ottiene la prima vittoria alla Haarlem Week ed è una vittoria storica: il primo successo di sempre, per 7-3, su Cuba (anche se una Cuba "B"), che era anch'essa ancora al palo nel torneo.
È stato un lavoro compatto di tutti i settori della squadra azzurra, a cominciare dalla staffetta sul monte, aperta da un autorevole Alessandro Maestri, la cui opera è stata completata per 3 riprese da Alex Bassani, proseguendo da un attacco capace di 10 battute valide, con Chris Colabello a suonare la carica e Nico Garbella praticamente ineliminabile, premiato con l'MVP della partita dalla stampa olandese, e una difesa che ha controllato bene tutte le palle giocabili.

La formazione dell'Italia: Sebastiano Poma CF, Nicola Garbella LF, Vaglio 2B, Colabello 1B, Sambucci DH, Zileri RF; Mercuri SS (Robel Garcia SS), Deotto C, Freddy Noguera 3B; lanciatori: Maestri (Bassani).

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.