Parma e Città di Nettuno si fermano, San Marino risale e torna a sperare

La terza di ritorno è stata la giornata delle doppiette, che riaprono la lotta alla post season. Con già pronto lo scenario in caso di arrivi a pari merito. Vi anticipiamo i calcoli del Tqb

Quella della A1 a otto partite dalla fine è una classifica che più che mai vede tre squadre in lotta per due posti play off. San Marino, Parma e Città di Nettuno sono tornate vicine, anzi vicinissime, e saranno decisivi ora i quattro weekend che rappresentano la conclusione di una regular season, lasciatecelo dire ancora una volta, veramente troppo corta. Con un ulteriore capitolo nel recupero tra San Marino e Padova del 10 luglio che potrebbe portare le tre contendenti appaiate in classifica non solo virtualmente, visto che ora tirrenici e ducali sono a 11 vinte e 9 perse, e San Marino a 10-9.

E' stata d'altro canto la giornata delle doppiette questa terza di ritorno. Quella della capolista Bologna sul Città di Nettuno (che ha segnato un solo punto in 18 riprese offensive) conferma sempre in vetta i felsinei, a loro volta inseguiti a tre lunghezze di distacco dal Rimini che ha avuto la meglio sul Padova.

Lo sweep chiave è stato comunque quello del San Marino sul Parma, che come avremo modo di vedere rimescola pesantemente le carte in caso di un arrivo a pari merito, ipotesi a questo punto tutt'altro che peregrina. Il San Marino ha ancora una volta evidenziato una scarsa produttività in attacco, 11 valide in due incontri che però sono valsi due vittorie. C'è da considerare che 6 di queste sono state prodotte dal duo formato da Bermudez e Reginato, mentre a sbloccare la prima ci ha pensato De Wolf con un fuoricampo da due punti che alla fine è risultata la battuta decisiva.

A concludere la giornata i due successi in trasferta del Padule in casa del Nettuno Baseball City, in uno scontro che era valido ormai solo per non terminare ultimi in graduatoria.

Nonostante manchino quattro weekend, San Marino, Parma e Nuova Città di Nettuno hanno già giocato tutti e tre i loro scontri diretti, e quindi si può già ipotizzare uno scenario in caso di arrivo a pari merito. Sul Regolamento dell'Attività Agonistica, al punto 3.36, sono indicati i criteri per stabilire la posizione in classifica. 

Innanzitutto ci sarebbero gli scontri diretti di cui sopra: ebbene ognuna può vantare 2 vittorie e 2 sconfitte sull'altra nelle quattro volte che si sono incontrate. A questo punto si deve andare a ripescare il Tqb, meglio noto come Team Quality Balance, che è un calcolo che tiene conto dei punti fatti (PF), degli inning offensivi giocati (IO), dei punti subiti (PS) e degli inning difensivi giocati (ID), secondo questa operazione: (PF/IO)-(PS/ID). Tra due squadre fornisce due valori, uno con segno positivo ed uno identico ma con segno negativo.

Tra Parma e Città di Nettuno sono in vantaggio gli emiliani che hanno in mano il valore positivo, 0,029. Tra i tirrenici e il San Marino la spunterebbero i primi, con 0,136. In questo caso la formazione del Titano pagherebbe a carissimo prezzo la sconfitta per 8 a 2 della scorsa settimana, ed è anche l'unico caso del lotto dove si sono dovute contare anche le frazioni di inning (garauno dell'andata terminò al decimo con un out sul tabellone, quella del ritorno con due out). Tra Parma e San Marino anche il Tqb è in parità. 11 punti fatti e 11 punti subiti per ognuna delle due contendenti in 35 riprese giocate, sia offensivamente che difensivamente. A quel punto varrebbe il Tqb generale del campionato, che ovviamente deve essere ancora definito. Mentre in caso di arrivo di tre squadre a pari merito, visto che ognuna è 2 vinte e 2 perse con l'altra, si ricorrerebbe ad un Tqb a tre, ed in quel caso a passare sarebbero Città di Nettuno (0,055) e Parma (0,014), col San Marino terzo (-0,069).

Ultima considerazione, il calendario che si troveranno di fronte le tre contendenti. Quello del Città di Nettuno appare uno dei due più agevoli, visto che dovrà incontrare di qui alla fine Nettuno Baseball City nel derby, Rimini, Padova e Padule, quindi tre formazioni su quattro che lo seguono in classifica. Il Parma ha una situazione simile, se la vedrà contro Padova, Bologna, Padule e Nettuno Baseball City. Il San Marino dovrà vedersela invece contro Bologna e Rimini, sfide intramezzate dallo scontro con il Nettuno Baseball City, per poi chiudere col Padova col quale come detto il 10 luglio dovrà disputare anche un recupero.

 

Mauro Cugola
Informazioni su Mauro Cugola 545 Articoli
Nato tre giorni prima del Natale del 1975, Mauro è laureato in Economia alla "Sapienza" di Roma, ma si fa chiamare "dottore" solo da chi gli sta realmente antipatico... Oltre a una lunga carriera giornalistica a livello locale e nazionale iniziata nel 1993, è anche un appassionato di sport "minori" come il rugby (ha giocato per tanti anni in serie C), lo slow pitch che pratica quando il tempo glielo permette, la corsa e il ciclismo. Cosa pensa del baseball ? "È una magica verità cosmica", come diceva Susan Sarandon, "ma con gli occhiali secondo me si arbitra male". La prima partita l'ha vista a quattro mesi di vita dalla carrozzina al vecchio stadio di Nettuno. Era la primavera del '76. E' cresciuto praticamente dentro il vecchio "Comunale" e, come ogni nettunese vero, il baseball ce l'ha nel sangue.

Commenta per primo

Lascia un commento