Dal Titano al Tirreno, i numeri della sfida S. Marino-Nettuno

La squadra di Chiarini (quinta in classifica) attesa domani e sabato allo "Steno Borghese" per il doppio impegno contro i laziali (quarti). Difesa e monte punti di forza della T&A, in attacco meglio il Nettuno

Weekend importante per la T&A quello che si sta per aprire in territorio laziale. La squadra di Mario Chiarini è infatti attesa al doppio impegno col Città di Nettuno, squadra che condivide con San Marino il numero di sconfitte, 7, ma che è avanti a livello di vittorie, con la T&A che deve recuperare la gara con Padova. Quarta Nettuno e quinta San Marino, con Parma avanti di una lunghezza al terzo posto. C'è dunque tanto in ballo. È la seconda giornata del girone di ritorno, si giocherà allo Steno Borghese domani, venerdì 22 giugno, e dopodomani, sabato 23. Playball sempre alle 21.
Il Città di Nettuno batte .230 a livello di squadra ed è quinto nella graduatoria della massima serie (T&A a .214), mentre sul monte di lancio primeggia San Marino (2.36 ERA) e i laziali sono sempre quinti (3.21). In difesa meglio i Titani (973 a 968). Tra i battitori a superare quota .300 c'è Rodriguez (323), mentre dietro di lui viaggiano Mercuri (271), Andrea Sellaroli (264), Montiel (259) e Aguilera (233).
Sul monte di lancio occhio all'eccellente americano Richmond (3-1, 2.09, sempre partente) e a Marcos Frias (5-2, 2.79). Dietro di loro il più utilizzato, con 22 inning, è Castillo (1-2, 4.91), con gli altri rilievi che sono stati impiegati per meno di 10 riprese totali: Scotti (4.26), Simone (4.26), Ciarla (4.50), Florian (5.14).

 

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.