Inizio vincente per l'Unipolsai

La Tommasin va sul 2 a 0, poi cede con l'ingresso di Fabiani sul monte e un sesto inning da cinque punti per i bolognesi

L'Unipolsai vince con un sesto inning da 5 punti che ha reso il resto della partita senza storia. Fin lì però, nella prima metà della partita, si è vista una Tommasin capace di creare problemi ai bolognesi.
Jorge Martinez sul monte dei padroni di casa ha concesso (in particolare due valide al 3° e quattro l'inning dopo) assai più di Habek (un doppio a Vaglio al 2°, un bunt valido a Grimaudo al 5°).
Sul 2 a 1 per il Padova (con quattro singoli – di Hidalgo, Sandalo, Medoro e Russo – al 4°), dopo che Frignani per la Fortitudo ha deciso di affidarsi dal 5° a Rivero (con Martinez a 66 lanci), e l'iniziale 2 a 0, ha cambiato tutto l'ingresso sul monte patavino di Fabiani, con il partente biancorosso a 98 lanci (56 strike), in apertura di 6°.
Il rilievo della Tommasin è stato salutato subito da un doppio di Marval e, dopo due eliminazioni, lo "strano" fuoricampo di rimbalzo di Maggi che ha pareggiato il parziale. Quindi i singoli, dopo due basi ball, di Nosti e Agretti, con l'aiuto di un errore di Russo all'esterno sinistro che hanno fatto in un attimo il 6 a 2, arrotondato a 7 a 2 dal solo homer di Marval al 7° e irrimediabile. Difeso ottimamente da Filippo Crepaldi per gli ultimi cinque out, a parte il punto del 7 a 3 segnato su volata di Sciacca, dopo le valide di Hidalgo e Sandalo su Rivero.
Rivincita questa sera, alle 20.30, a Padova.

Informazioni su Mino Prati 837 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.