Doppietta Padova: con Pino e Carolus completa il roster 2018

La società del Presidente Tommasin chiude la campagna acquisti con il 34enne lanciatore venezuelano Yohan Pino (ex-Minnesota Twins e Kansas City Royals con esperienze anche in Corea) e il terza base di Curacao, Levi Carolus

Il Tommasin Padova si assicura le prestazioni di altri due importanti giocatori, che vanno a rafforzare il roster in vista della prossima stagione di A1, e chiude di fatto la campagna acquisti.
Sul monte del Plebiscito arriva infatti il secondo lanciatore straniero che affiancherà lo statunitense Michael Click e il franco-canadese comunitario Mark Andre' Habeck. Si tratta del trentaquatrenne venezuelano Yohan Pino che, oltre a vantare una lunga presenza nei campionati di triplo e doppio A statunitense, ha militato in Major League nelle fila del Minnesota Twins nel 2014, prima gara il 19 giugno: a 30 anni, Pino è stato il più "anziano" lanciatore partente dei Twins a debuttare in MLB. L'anno successivo di nuovo al top con i Kansas City Royals dove prese il posto di Yordano Ventura. Prima della stagione 2016, ha firmato con la squadra dei KT Wiz della KBO League, la lega di baseball della Corea del sud. Di recente ha partecipato con le Tigres de Aragua alla Winter League del suo paese.
In terza base è invece atteso l'arrivo di Levi Carolus, nato in Curacao nel 1987 e in possesso di passaporto olandese. Prestigioso il passato nelle leghe minori a stelle e strisce, distinguendosi sempre efficacemente nel box di battuta.
Dopo la recente conferma dell'ingaggio di Edgar Blanco quale pitching-coach patavino, per il neo manager statunitense Bill Sandillo si profila quindi un finale d'inverno con un intenso lavoro preparatorio: l'intera squadra sarà disponibile al completo dalla prima settimana di marzo.
Il vice-presidente Marco D'Arcais commenta positivamente la campagna acquisti 2017-2018 con la fiduciosa consapevolezza di aver costruito una squadra competitiva, in grado quantomeno di "poter dar filo da torcere a tutte la squadre blasonate del baseball italiano".
E' previsto infine per fine marzo, come già avvenuto in occasione dell'avvio di ciascuna delle cinque stagioni disputate finora dal Tommasin Padova nella massima serie del baseball nazionale, il tradizionale appuntamento voluto dal Presidente "Bobo" Tommasin per presentare ufficialmente la squadra all'intera città e alle autorità. La giusta occasione per rimarcare la speranza di poter raggiungere obiettivi di alta classifica.

 

Andrea Zuin
Informazioni su Andrea Zuin 6 Articoli
Padovano, è uno scorpione del 1961; nasce infatti il 26 ottobre. Architetto, svolge da libero professionista attività di progettazione e direzione lavori. Ex-giocatore di baseball, ha mantenuto il suo interesse per questo sport e segue assiduamente, da tifoso e sostenitore, le alterne vicende delle squadre locali. Suo figlio Alessandro milita nelle squadre giovanili del Padova RedHawks, circostanza questa che gli permette di frequentare con piacere le gioviali compagnie costituite da genitori, amici ed appassionati che gravitano nel "giro del baseball", ambiente nel quale si coniugano efficacemente impegno sportivo e divertimento. Pur non avendo svolto alcuna attività giornalistica, si è reso disponibile a collaborare con Baseball.it da Padova per esprimere le suggestioni ed emozioni di "tifoso-appassionato" e contribuire alla diffusione del baseball.

Commenta per primo

Lascia un commento