Marcon allo staff dello Stefano7Day: "grazie per quello che fate"

A pochi giorni dall'evento benefico di Anzio (in programma dall'1 al 3 settembre), arriva il messaggio del presidente della Fibs

Mancano pochi giorni alla sesta edizione dello Stefano7baseballmeeting in programma dall’1 al 3 Settembre presso lo stadio “Reatini” di Anzio. Il presidente della Federazione italiana baseball e softball, Andrea Marcon, ha inviato il suo messaggio agli organizzatori.
Lo riportiamo di seguito:

Sono fermamente convinto che la forza del movimento del baseball e del softball italiani risieda nel forte legame con il territorio e che questa sia la strada da percorrere, l’obiettivo da perseguire. Quando la passione che proviamo per il nostro sport si traduce in un progetto che va oltre le linee di foul, ecco che a vincere non è solo la squadra che ha più punti sul tabellone quando arriva l’ultimo out, ma l’intera comunità nel cui ambito il club è nato, partendo magari dalla volontà di pochissimi, ed è poi cresciuto coinvolgendo nel divertimento, nell’impegno e nei valori sportivi tanti giovani e meno giovani.
Maura e il suo gruppo di amici hanno fatto tutto questo e ancora di più: da un evento tragico hanno trovato l’ispirazione e la forza di costruire un progetto che, nei suoi cinque anni di vita, è finora riuscito, nel nome del grande amore di Stefano per il nostro sport, non solo a trascinare moltissime persone in una attività benefica di proporzioni notevoli, ma anche a lasciare davvero il segno, raggiungendo ogni volta obiettivi molto concreti e significativi come attrezzature specializzate di pediatria, mezzi di trasporto per l’Ospedale ed equipaggiamento sportivo.
La Federazione Italiana Baseball Softball è fiera che dall’amore per il diamante sia nata un’iniziativa capace di cambiare in meglio la vita di ogni giorno della comunità e io personalmente auguro allo Stefano 7 Day di continuare per tantissimo tempo a centrare il bersaglio della solidarietà nel nome dell’amicizia e dello sport. Grazie per quello che fate.

Tutto il comitato Stefano7baseballmeeting ed in special modo il presidente Maura Garofalo ringraziano Andrea Marcon per la solidarietà espressa e l’aiuto nella realizzazione della sesta edizione dello Stefano7Day.

Mauro Cugola
Informazioni su Mauro Cugola 545 Articoli
Nato tre giorni prima del Natale del 1975, Mauro è laureato in Economia alla "Sapienza" di Roma, ma si fa chiamare "dottore" solo da chi gli sta realmente antipatico... Oltre a una lunga carriera giornalistica a livello locale e nazionale iniziata nel 1993, è anche un appassionato di sport "minori" come il rugby (ha giocato per tanti anni in serie C), lo slow pitch che pratica quando il tempo glielo permette, la corsa e il ciclismo. Cosa pensa del baseball ? "È una magica verità cosmica", come diceva Susan Sarandon, "ma con gli occhiali secondo me si arbitra male". La prima partita l'ha vista a quattro mesi di vita dalla carrozzina al vecchio stadio di Nettuno. Era la primavera del '76. E' cresciuto praticamente dentro il vecchio "Comunale" e, come ogni nettunese vero, il baseball ce l'ha nel sangue.

Commenta per primo

Lascia un commento