Ceccaroli: abbiamo un monte di lancio all'altezza

"Non dobbiamo regalare nulla". In semifinale con l'Unipolsai in forse Caseres in diamante. Partenti annunciati per il Rimini Rosario e Richetti

Anche per il Rimini è arrivato il momento più importante della stagione: con questo fine settimana scattano le semifinali, contro l'Unipolsai.
Abbiamo ascoltato il manager neroarancio Ceccaroli alla vigilia.
Finita la regular season con un pareggio contro il Padule, adesso la stagione entra nel vivo. Come affronterete questa serie contro l'UnipolSai Bologna?
Abbiamo lavorato sei mesi per questo importante appuntamento vedo i ragazzi carichi e pronti speriamo di giocare al massimo delle nostre capacità. Adesso si azzera tutto si riparte senza pensare al passato, giocheremo in trasferta le prime due gara contro la formazione più forte del campionato. Sappiamo di essere sfavoriti ma daremo battaglia e di certo non faremo delle prestazioni come quella di sabato scorso contro il Padule. Il monte e la difesa hanno lavorato bene, a parte Teran che ha avuto una serata no, ma l'attacco sicuramente non ha fatto bene.
L'UnipolSai Bologna come detto è la favorita e ha chiuso al primo posto in campionato, in una serie a 5 partite quale sarà la chiave per ottenere il successo?
Noi dovremo tirare fuori il meglio di noi. Abbiamo un monte di lancio adeguato per queste importanti partite. La chiave di queste sfide secondo me sarà il pitching staff e una difesa solida come sempre accade. Sono certo che avremo un monte di lancio all'altezza sono tutti disponibili e ho trovato i vari Del Bianco, Di Raffaele e lo stesso Escalona in grande forma.
Nella quattro partite di regular season contro Bologna in campo si è visto grande equilibrio tra le due squadre, ma la tua squadra ha commesso qualche errore sulle basi di troppo. Hai lavorato con i tuoi giocatori per cercare di limitare questi errori mentali?
Sì è vero dovremo assolutamente evitare questi errori e non regalare out facili alla difesa bolognese. Nelle quattro partite abbiamo giocato bene contro di loro, ma in gara1 all'andata abbiamo regalato la partita con due corse sbagliate sulle basi. L'adrenalina in certi momenti può giocare brutti scherzi in questa tipologia di partite, ma non possiamo permetterci questi errori mentali.
Avrai tutti a disposizione per queste prime due sfide? Quali saranno i partenti?
In gara1 partirà Rosario, mentre in gara2 lo starter sarà Richetti. Sullo schieramento difensivo deciderò all'ultimo momento perché dobbiamo valutare le condizioni di Caseres. Se sarà al 100{041c9eba418abe0409e67d1b14b0fec05fa81d0642d67c317de174267a75938d} giocherà in seconda, altrimenti dovrò valutare le alternative per sostituirlo in diamante.

Commenta per primo

Lascia un commento