Amsterdam matematicamente prima

I tedeschi che ospitanto la Champions Cup sono già fuori, domani pomeriggio l'unica partita che conta davvero nel girone B è l'attesa Rimini-San Marino

Situazione completamente differente tra i due gironi di Coppa. Nel gruppo B infatti c'è già una sicura qualificata, la squadra campione in carica. L'L&D Amsterdam, avendo battuto sia San Marino che Rimini, non solo è già in semifinale (dove a meno di scossoni affronterà la Fortitudo) ma è già matematicamente prima nel proprio girone. Discorso inverso per i Legionaere padroni di casa che avendo perso le prime due partite, sono già ultimi nel gruppo. Quindi domani la gara delle 19 tra olandesi e tedeschi è solo un proforma, ben più importante invece la partita delle 16.30 dove Rimini e San Marino si giocano un posto in semifinale.

Informazioni su Carlo Ravegnani 215 Articoli
Carlo Ravegnani, nato a Rimini il 31 gennaio del 1968, ha iniziato la carriera giornalistica a 20 anni nell'allora Gazzetta di Rimini, "sostituita" dal 1993 dall'attuale Corriere Romagna dove lavora come redattore sportivo. Collaboratore per la zona di Rimini del Corriere dello Sport-Stadio, il baseball è stata una componente fondamentale nella sua vita: dapprima tifoso sugli spalti dello Stadio dei Pirati poi giocatore nel mitico Parco Marecchia e poi nel Rimini 86, società che ha fondato assieme a un gruppo di irriducibili amici. Quindi giornalista del batti e corri sulla propria testata e alcune saltuarie collaborazioni con riviste specializzate oltre che radiocronista delle partite dei Pirati assieme all'amico e collega Andrea Perari. Negli ultimi anni è iniziata anche la carriera dirigenziale, con la presidenza (dal 2014) dei Falcons Torre Pedrera. La passione è stata tramandata al figlio Riccardo che gioca lanciatore e prima base negli stessi Falcons.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.