Campionato a riposo, va in scena la “Mole’s Cup”

Da domani la settima edizione del prestigioso Torneo internazionale a Sala Baganza (Parma) dove si affronteranno Francia, Germania, Italia e una rappresentativa All Star di diversi paesi dove si pratica il baseball con pallina sonante

Il campionato di baseball per ciechi, in piena fase intergirone, si prende un fine settimana di relax ma non smette di correre lungo le linee e le diagonali del diamante. Domani e domenica a Sala Baganza (Parma) sul campo di baseball di via G. di Vittorio 15 andrà infatti in scena la Mole's Cup, prestigioso torneo internazionale giunto alla settima edizione cui parteciperanno Francia, Germania, Italia e una selezione All-Star.
La Mole's Cup (tradotto la "Coppa della Talpa") e' stata inventata da Franz Fischer dei Bavarian Bats di Freising nel settembre del 2011 e da allora si gioca a rotazione nei paesi europei che hanno adottato il baseball modello AIBXC. Ogni anno si spera nella partecipazione di nuove squadre a livello continentale, e perchè no, anche mondiale. Per il 2017 si attendeva che partecipasse al torneo anche la fortissima squadra pakistana, ma non è stato possibile e si spera nei prossimi anni di averla, semmai assieme a cubani e americani.
A Sala Baganza da domani, due giorni pienissimi di baseball per ciechi che promettono spettacolo ed emozioni a non finire, soprattutto per la presenza della squadra internazionale All Star (con Mbara Mbake Dieng, Moutie Abidi, Filmon Yemane, Ousmane Mbengue, Qadeer Asghar, Smart Friday e Andrea Lazzarini) alla quale sarà davvero difficile dare del filo da torcere. Staff tecnico guidato da Claudio Molon e composto da Eugenio Brivio, Gianluca Giovinetti, Melissa Gottardi, Marco Acciai e Annalisa Zappa.
A lanciare il guantone di sfida a questi campionissimi saranno una squadra francese, una tedesca e la rappresentativa tricolore con Giorgio Napoli, Sarwar Ghulam, Barbara Menoni, Mario Simone Scalas, Lorenzo Bossetti, Ivan Nesossi, Silvia Morosi, Danilo Musarella, Valter D'Angelillo e Domenico Mastrangelo. Nello staff tecnico l'allenatore Lauro Lanzarini coaduviato da Sandra Gallus, Renato Carraro, Fabio Azzaro, Adriano Chiesa e Cosmo Kinsey.
Citazione d'obbligo anche per gli arbitri della Mole's Cup che, al solito, dovranno arginare il focoso agonismo di tutti quanti i partecipanti: Bianca Casiraghi, Carlo Terracciano, Andrea Frabetti, Egidio Gobbo e Corrado Pasquali.

 

Informazioni su Claudio Levantini 26 Articoli
Classe 1967, uno dei primi giocatori dei "Thunder's Five", squadra storica di Milano e del movimento AIBxC, con cui vince uno scudetto. Da questa positiva esperienza nasce uno spin-off, la i "Lampi Milano", che lo coinvolgono fin dalla loro nascita. Con la maglia numero 20, e nonostante (a sua detta) le "scarse doti atletiche", vince altri due scudetti. La sua avventura nel "batti e corri con pallina sonante" continua con la speranza di riuscire anche a entusiasmare i lettori di Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.