Marco Nanni: "A Nettuno trasferta indubbiamente difficile"

Il S. Marino scende questo weekend sulla rive del Tirreno. Il manager dei Titani avvisa: "Una rosa notevole la loro. Sono supportati da un grande tifo e nella loro arena danno il meglio. Noi dovremo mettere in campo subito una grande prestazione&quot

Viaggia verso Nettuno, la T&A San Marino. Gli uomini di Marco Nanni affrontano la seconda giornata della seconda fase con la stessa strutturazione di una settimana fa. Erik Epifano, infatti, non è ancora recuperato, mentre José Ascanio arriverà la settimana prossima. Si gioca domani, venerdì 12 maggio, e dopodomani, sabato 13 maggio. Playball sempre alle 20.30. Con Marco Nanni torniamo per un momento allo scorso fine settimana, con una gara1 del tutto diversa da gara2, seppure in entrambi i casi la T&A sia uscita dal campo sconfitta…
"Chi vince merita, partiamo da qui – commenta il manager dei Titani -. In gara1 non abbiamo sfruttato gli uomini in base, siamo stati meno decisi e cinici di altre volte. In una gara punto a punto come quella, riuscire a fare la giocata di routine nel momento decisivo diventa fondamentale. Peccato, non siamo riusciti a girarla in nostro favore. Gara2? Florian arrivava da una settimana complicata e in più le cose nei primi inning non gli sono andate bene. Ha faticato a rientrare nel suo standard e poi in generale Rimini è scappata subito via nel punteggio".
La prossima settimana arriverà José Ascanio, che tipo di lanciatore è?
"Ha dalla sua tanta esperienza in Triplo A e Major League, quindi ad un livello più che eccellente. La sua principale caratteristica è l'aggressività e la velocità di palla: è un rilievo, ha sempre fatto quello. Arriva abbastanza pronto, visto che ha giocato a Panama fino a poco fa. Al momento dovrebbe avere nel braccio 40 lanci e in Coppa sarà utilissimo".
In campionato, in questo fine settimana, la T&A va a Nettuno…
"Si tratta di una squadra che ha italiani di qualità. Giordani sta mettendo a frutto ciò che ha imparato, Colagrossi è un ottimo prospetto. Una rosa notevole la loro. Sarà una trasferta indubbiamente difficile, sono supportati da un grande tifo e nella loro arena danno il meglio. Noi dovremo mettere in campo subito una grande prestazione in gara1".

 

Commenta per primo

Lascia un commento