Elezioni CEB: ha vinto Fraccari

Un rappresentante italiano rientra nel direttivo della federazione europea, ma l'asse con l'Olanda al congresso è risultato perdente

Ok, sabato scorso a Belgrado la CEB, la confederazione europea del baseball, ha cambiato presidente. Al posto dell'olandese Jan Esselman è stato eletto il presidente della federazione francese Didier Seminet.
E' vero che il congresso ha segnato il ritorno dell'Italia nel consiglio continentale, dopo che nel 2013 i rappresentanti della FIBS sbatterono la porta, restandone chiusi fuori: un ritorno però a livello di minimo sindacale, di "member at large" (come l'olandese Roderick Balk peraltro), quando in origine la candidatura di Marco Mannucci era una vicepresidenza. E' altrettanto vero che l'assise di Belgrado ha segnato il ritorno alla collaborazione fra Italia e Olanda. Si è trattato però di un asse risultato perdente.
Il presidente uscente Esselman infatti ha ritirato la propria ricandidatura alla massima carica quando si è reso conto che non ce l'avrebbe fatta, contro il gruppo Francia-Germania-Cechia, dopo che Petr Ditrich, qualche giorno prima, si era chiamato fuori.
E' indubbio che il nuovo presidente della FIBS, Andrea Marcon, si è trovato a dover affrontare praticamente su due piedi un qualcosa che per gli altri era cominciato molto tempo fa, ma di qui a chiamare un successo quello al congresso di Belgrado ne passa. Il vero "vincitore" dello scorso fine settimana infatti, a parte il diretto interessato, è stato il presidente della federazione mondiale Riccardo Fraccari, la cui idea sarebbe l'abolizione delle confederazioni continentali e la loro sostituzione con "uffici" della WBSC.

 

Informazioni su Mino Prati 837 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.