Marc Teahen, un ex-Major per il Tommasin Padova

Il 35enne interno californiano vanta 7 anni di Grande Lega con Kansas City Royals, Chicago White Sox e Torono Blue Jays. Padre dell’Ontario, ha vestito la maglia del Canada al Classic 2009. Citato in "Moneyball" come il nuovo Giambi

Importante operazione di mercato per il Tommasin Padova Baseball Softball Club che ha ingaggiato l'interno statunitense Mark Teahen il cui arrivo in Italia è previsto con la famiglia verso la metà di Marzo. Nato a Redlands, in California, 35 anni fa da padre originario dell'Ontario (naturalizzato prima del WBC 2009 ha giocato quindi con il Team Canada), è stato la 39esima scelta degli Oakland A's nel draft 2002 ed ha debuttato in Major League il 4 aprile 2005. Sette stagioni in Grande lega di cui 5 con Kansas City Royals e due condivise tra Chicago White Sox e Toronto Blu Jays con cui ha disputato l'ultima partita nel settembre 2011. Complessivamente Teahen vanta 831 partite in Major come prima base, terza base ed esterno destro con 759 valide su 2873 turni (media battuta .264), 163 doppi, 26 tripli, 67 fuoricampo, 332 punti battuti a casa e 45 basi rubate.
Nel 2012, Teahen ha firmato con i Washington Nationals giocando in triplo A con i Syracuse Chiefs. L'anno successivo ha giocato in triplo A con i Reno Aces (Arizona Diamondbacks) e Round Rock Express (Texas Rangers) prima di approdare nelle leghe indipendenti con York Revolution (Atlantic League of Professional Baseball). Nel febbraio 2014 si è accordato con i San Francisco Giants ma è stato rilasciato un mese dopo. A novembre poi si è ufficialmente ritirato.
Il Tommasin Padova, in una nota, ha sottolineato come "il forte giocatore californiano dopo aver chiuso l'esperienza da professionista ha continuato a giocare e a mantenersi in ottima forma giocando a livello amatoriale. La Società è convinta che un fuoriclasse come Mark costituirà un prezioso punto di riferimento e un esempio da seguire ed per tutti gli atleti, in primis per quelli delle categorie giovanili; anche la prima squadra, composta quest'anno soprattutto di giovani e promettenti prospetti italiani, trarrà sicuro giovamento dalla presenza di un atleta del calibro di Teahen".
Qualche curiosità: Teahen è stato citato nel celebre libro "Moneyball" di Michael Lewis, in particolare come il giocatore che potenzialmente poteva diventare il prossimo Jason Giambi. Stando alle cronache online ha tre cani Espy, Ribi e Ricki B (il primo ha anche un account Twitter).

 

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.