“Samurai Japan Series”: la squadra dell’Olanda per Tokyo

 I fratelli Jurickson e Juremi Profar dall'organizzazione dei Texas Rangers alla squadra arancione. Doppia sfida contro il Giappone al Tokyo Dome, in programma sabato 12 e domenica 13 novembre

Quindici giorni esatti alla doppia sfida, in programma sabato 12 e domenica 13 novembre, tra la Nazionale olandese e quella giapponese al Tokyo Dome. La Federazione olandese di baseball e softball (KNBSB) aveva ricevuto l'invito dalla Nippon Professional Baseball (NPB) per le cosiddette "Samurai JapTokyoan Series", gare in preparazione al World Baseball Classic del prossimo anno.
I fratelli Jurickson e Juremi Profar sono i giocatori piu importanti presenti nel roster olandese: il primo è l'unico attualmente in Major League mentre il secondo e l'unico esordiente nella selezione del manager Hensley Meulens.
La selezione orange consiste di giocatori olandesi attivi nella Hoofdklasse 2016 che sono stati schierati nella stessa squadra che ha vinto il titolo europeo nel torneo di Hoofddorp a settembre. Il lanciatore con maggior esperienza in Major League americano è il 30enne Jair Jurrjens: 8 stagioni da partente, 7 gare con Detroit Tigres nel 2007, 119 gare con Atlanta Braves nel 2008-2012, due gare con Baltimore Orioles nel 2013 e con Colorado Rockies nel 2014 per un totale di 767 riprese. Nella stagione 2016 ha lanciato nel campionato pro di Taiwan (Chinese Professional Baseball League) con la casacca degli Uni President 7 Eleven Lions.
Il manager dell'Olanda, Hensley Meulens, appena terminata la stagione come hitting-coach dei San Francisco Giants, ha chiamato dai suoi avversari Texas Rangers l'interno Jurickson Profar. Ha esordito in Major il 2 settembre 2012 all'età di 19 anni. Dopo un lungo infortunio, il 23enne è tornato al massimo livello nei Rangers a metà 2016 per ancora 90 apparizioni e vincendo la AL West Division (95-67). Jurickson sarà accompagnato dal fratello 20enne Juremi, che è anche collegato come Ranger nel livello singolo A Avanzato con High Desert Mavericks. In difesa il suo ruolo è terza base e durante le ultime 10 gare ha battuto con una media di .333 piùù due fuoricampo.
Indisponibili gli altri olandesi in Major League: Kenley Jansen (LA Dodgers, vincente NL West Division), Xander Bogaerts (Boston Red Sox, vincente AL East Division), Jonathan Schoop (Baltimore Orioles wild card), Didi Gregorius (New York Yankees), Andrelton Simmons (LA Angels). Lo skipper olandese ha convocato anche giocatori pro attivi nelle Minor Leagues a livello doppio A: il lanciatore Juan Carlos Sulbaran, il ricevitore Shawn Zarraga, interno Sharlon Schoop, ma manca l'esterno Roger Bernadina, chi aveva lasciato la squadra nazionale durante il recente Europeo ad Hoofddorp.
L'Olanda partirà dall'aeroporto Schiphol di Amsterdam domenica 6 novembre direzione Tokyo. Ritorno lunedi 14 novembre verso Schiphol Amsterdam.

Ecco l'elenco dei 28 selezionati dell'Olanda:

LANCIATORI: Tom de Blok (L&D Amsterdam), Mike Bolsenbroek (Buchbinder Legionäre Regensburg), Bayron Cornelisse (Curaçao Neptunus), Berry van Driel (Curaçao Neptunus), Wendell Floranus (Vallejo Admirals), Lars Huijer (Vaessen Pioniers), Jair Jurrjens (Uni-President 7-Eleven Lions), Kevin Kelly (Curaçao Neptunus), Diegomar Markwell (Curaçao Neptunus), Loek van Mil (Curaçao Neptunus), Jim Ploeger (HCAW), Juan Carlos Sulbaran (St. Louis Cardinals), Orlando Yntema (Curaçao Neptunus)
RICEVITORI: Gianison Boekhoudt (Curaçao Neptunus), Dashenko Ricardo (Curaçao Neptunus), Shawn Zarraga (Los Angeles Dodgers)
INTERNI: Yurendell de Caster (Curaçao), Dwayne Kemp (Curaçao Neptunus), Dudley Leonora (Kinheim), Stijn van der Meer (Houston Astros), Juremi Profar (Texas Rangers), Jurickson Profar (Texas Rangers), Sharlon Schoop (Baltimore Orioles), Nick Urbanus (L&D Amsterdam)
ESTERNI: Gilmer Lampe (L&D Amsterdam), Christopher Garia (Vaessen Pioniers), Randolph Oduber (Curaçao Neptunus), Kalian Sams (Quebec Capitales).

STAFF TECNICO

Manager: Hensley Meulens
Field manager: Steve Janssen
Bench coach: Andruw Jones
Hitting-coach: Sidney de Jong
Third base coach: Ben Thijssen
First base coach: Wim Martinus
Fysiotherapists: Pepijn van Ingen en Kevin Sprengers
Strength & Conditioning trainer: Paul Venner
Equipment manager: Jaap Visser
Team manager: Greta Schouten

 

Pim Van Nes
Informazioni su Pim Van Nes 237 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.  

Commenta per primo

Lascia un commento