Mazzotti: intanto giochiamo per vincere la prima

La T&A torna in campo dopo il riposo. Col Parma ci sarà Anthony Ortega a lanciare. 

La settimana di pausa per la T&A, che ha osservato il turno di riposo in coincidenza della sesta giornata di Italian Baseball League, ha portato con sé anche un secondo posto in classifica in coabitazione con Bologna. La graduatoria stagionale è tuttora molto corta, con sole due partite tra secondo (9 vinte e 6 perse per San Marino e UnipolSai) e quinto posto (7-8 per il Tommasin Padova). In mezzo, tra le altre, c'è anche l'avversaria di questo weekend per la T&A, quel Parma che ha un bilancio in parità (7-7) e che deve recuperare una gara con Nettuno.
Si gioca domani sera, giovedì 19, allo stadio di Serravalle. Si va a Parma venerdì 20 e si torna sul Titano sabato 21. Tutte le gare, rinvii e pioggia permettendo, avranno inizio alle ore 20.
Mauro Mazzotti, come vedi Parma?
«Squadra giovane, fatta di ragazzi di valore. Per Parma, come per altre, è accaduto che il passaggio alle tre partite, con conseguente buona scelta dei pitcher stranieri, ha consentito di ridurre il gap con le altre».
I partenti ducali sono Uviedo e Sanchez mentre la T&A, salutato Germano, ha virato su Anthony Ortega…
«Ortega ha 30 anni ma ha già giocato sui più grandi palcoscenici internazionali tra cui Mlb, Triplo A e Messico. Sta bene e ci può dare una grossa mano».
Come ha passato il turno di riposo la squadra?
«Beh, diciamo che stavamo giocando bene e in questo senso il turno di riposo non ci ha giovato. Magari abbiamo perso un po' di smalto, ma di positivo c'è che stiamo recuperando bene gli infortunati. Imperiali ora sta bene e tornerà a giocare, Santora va sempre meglio ed è in fase di completo recupero: ci servirà molto, soprattutto tra due settimane in Coppa. Ermini? Ha svolto terapia e non lo vedremo in divisa prima di due settimane».
Ti basterebbe vincere la serie con Parma?
«Si inizia sempre per vincere la prima partita del trittico e poi si gioca ogni gara con lo stesso obiettivo. Valuteremo sabato come sarà andata».

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.