Zbogar: Mai pensato a rinuncia, inoltrata richiesta di subentro

Il presidente di 1949 Parma Baseball Club smentisce le voci di una rinuncia al campionato e spiega il tecnicismo alla base del passaggio di consegne tra le due entità

Dal week-end della convention di Roma sono iniziate a circolare voci riguardanti un'ipotetica rinuncia del Parma al campionato IBL 2016, che negli ultimi giorni sono riprese da più parti. Nonostante in questi giorni la nuova società di Parma abbia fatto chiaramente capire quali siano le proprie intenzioni, ufficializzando l'ingaggio di giocatori importanti quali Sanchez e Zileri. Abbiamo allora deciso di interpellare direttamente il presidente di 1949 Parma baseball club Paolo Zbogar, che ci ha categoricamente smentito questa ipotesi:.
"L'eventualità di rinunciare al campionato, di ritirarci, non è mai stata sul tavolo. Non l'abbiamo mai presa in considerazione" ha spiegato in modo chiaro il massimo dirigente del club ducale, che poi ha aggiunto: "Abbiamo avuto sviluppi positivi con alcuni sponsor in questi giorni, certo i problemi ci sono, ma siamo ottimisti."
Da cosa possono essere nati allora questi rumors? Probabile che sia stato interpretato male un particolare relativo al passaggio di consegne tra vecchia e nuova società, che Zbogar spiega senza problemi: "ASD Baseball Parma ha formalizzato la rinuncia al diritto a disputare il campionato di IBL e noi di 1949 Parma baseball club abbiamo inviato in federazione la richiesta ufficiale di subentro al posto della vecchia società. Manca solo la ratifica da parte del prossimo consiglio federale." Tutto a posto, dunque, chiarito l'equivoco. O almeno si spera. Perché il sospetto che questi "rumors" siano messi in giro ad arte c'è. Anche se questo il presidente Zbogar non lo vuole nemmeno pensare.
In conclusione, dunque, al momento attuale, ipotesi che non provenga da una comunicazione ufficiale della società o della federazione deve ritenersi assolutamente priva di fondamento.

Avatar
Informazioni su Matteo Desimoni 337 Articoli
Nato a Parma l'8 febbraio 1978, laureato all'Università di Parma in Scienze della comunicazione, con tesi di laurea "La comunicazione in una società sportiva: il caso dell'A.S.D. Baseball Parma", collaboratore della "Gazzetta di Parma", iscritto all'ordine dei giornalisti, elenco pubblicisti, dal settembre 2009. Ha collaborato nel 2005 anche con "L'informazione di Parma". Dal luglio 2009 a fine agosto 2011 ha ricoperto l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa della società A.S.D. Baseball Parma. E' l'ideatore e direttore responsabile del periodico gratuito "Baseballtime" distribuito sui campi da baseball della provincia di Parma. Ha iniziato la carriera da giocatore a 8 anni, nel 1986 nelle giovanili dell'Aran Group, poi ha militato in diverse squadre della provincia di Parma e debuttato in serie B con il Sala Baganza e in serie A2 con la Farma Crocetta nel 1998. Dal 2002 al 2008 ha allenato le giovanili di Crocetta e Junior Parma.

Commenta per primo

Lascia un commento