Ancora UnipolSai di misura sul Parma

La Fortitudo fa la doppietta grazie ad un ottimo De Santis, salvezza di Crepaldi. In attacco 3 su 3 di Liverziani; Grimaudo e Infante (doppio) hanno battuto a casa i punti della sesta vittoria stagionale della Fortitudo Baseball

Con il risultato di 2 a 1 la UnipolSai Assicurazioni Fortitudo Bologna ha bissato il successo ottenuto sul Parma Baseball nella prima gara giocata venerdì nella città ducale, ottenendo dunque quella "doppietta" che mantiene i biancoblu nella parte alta della classifica.
In una partita che sicuramente non si ricorderà per le prestazioni dei battitori, è salito decisamente in cattedra Riccardo De Santis, autore di una prova convincente di sei riprese, culminate con la vittoria numero 101 in carriera, la seconda stagionale.
Il partente bolognese ha concesso agli avversari appena due valide, oltre a un "passaggio gratuito" e un colpito, rischiando solo nella terza ripresa, quando gli ospiti si sono trovati molto vicini a segnare il punto del vantaggio, riempiendo le basi senza eliminati, grazie agli ultimi tre uomini del lineup: Deotto (valida), Cetti (colpito) e Pizzolini (salvo in prima dopo un bunt di sacrificio, su errore della difesa).
Il pitcher di origine maremmana ha risolto facendo battere a Santolupo un pop in foul e a Noguera in doppio gioco. Sul fronte bolognese, la mazza più "calda" e continua si è rivelata quella del capitano, Claudio Liverziani (3 su 3), che al quinto inning ha segnato il punto del vantaggio UnipolSai, dopo aver battuto un singolo ed essere avanzato per rubata. Con due eliminati e anche Sabbatani in base con quattro ball, la valida di Alessandro Grimaudo ha sbloccato il punteggio e subito dopo il doppio a sinistra di Juan Carlos Infante ha portato al raddoppio, con il punto segnato da Sabbatani che si è rivelato poi decisivo nel risultato, perché gli ospiti, durante la ripresa lanciata da Cadoni, hanno ottenuto il primo ed unico punto del weekend, propiziato dal doppio a sinistra di Alberto Fossa, che con due battute in diamante è arrivato fino a casa base.
Un ottimo Filippo Crepaldi ha guadagnato un'altra meritata salvezza lanciando con la solita autorevolezza le ultime due riprese. Lanciatore perdente Yomel Rivera.

IL TABELLINO DI BASEBALL.IT 

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.