Fortitudo-Parma, la "classica" … di una volta

Venerdì a Parma, sabato a Bologna, con playball alle 20. Il manager UnipolSai Marco Nanni: "Rispetto per i ducali, ma dobbiamo giocare aggressivi per metterli in difficoltà sin dai primi inning"

La quarta giornata del campionato IBL 2015 vedrà i campioni d'Italia della UnipolSai Assicurazioni Fortitudo Bologna impegnati in uno storico derby della via Emilia contro il Parma Baseball, una sfida che vede partire favoriti i bolognesi, secondi in classifica a pari merito con 4 vittorie all'attivo, rispetto ai ducali, sesti a pari merito con due successi, ma compagine molto rinnovata e ringiovanita, con diversi giocatori all'esordio in IBL.
Si giocherà venerdì 17 aprile allo Stadio Nino Cavalli di Parma e sabato 18 al Gianni Falchi di Bologna con l'orario di inizio che sarà in entrambi i casi anticipato di mezzora rispetto alla consuetudine, dunque previsto per le ore 20.
La squadra petroniana dovrà cercare una continuità di risultati, dopo la prima "doppietta" stagionale ottenuta lo scorso weekend al Gianni Falchi, non senza fatiche nella bellissima gara2, mentre i parmigiani dovranno confrontarsi per la prima volta con un "top team", dopo un calendario piuttosto favorevole nelle prime tre giornate, cercando di portare a casa il più possibile.
Reduce dal suo bel weekend, ecco le parole di manager Marco Nanni: "E' stato un piacere vedere tante battute, dei veri e propri record, due buone partite per noi in tutti i sensi. Dobbiamo continuare nella strada che abbiamo intrapreso, continuando tutte le settimane nella ricerca della nostra migliore forma e condizione".
I parmigiani sono senza dubbio una formazione molto rinnovata: "… il Parma ha deciso di ripartire da zero – conferma Nanni – e una squadra senza obiettivi dichiarati ha anche la possibilità di giocare senza particolari pressioni, rendendosi così pericolosa anche da questo punto di vista. Ma non solo, sono giovani ma anche di talento. Cito alcuni giocatori e sicuramente dimentico qualcuno: Poma, Rivera, Noguera, Deotto … Avranno sicuramente alti e bassi di rendimento, al momento sembrano piuttosto fallosi in difesa e un po' ‘leggerini' in attacco, insomma fanno fatica a costruire punti, ma quando riescono a produrre gioco possono dare fastidio, iniziando dalle partite in cui lanciano gli stranieri, che mi sembra stiano facendo bene. Dobbiamo innanzitutto rispettarli e in secondo luogo giocare aggressivi per metterli in difficoltà sin dai primi inning".
I biancoblu si presentano senza particolari problematiche di ordine fisico. E' atteso anche il rientro di Luca Panerati, ma ancora non c'è l'ufficialità da parte dello staff tecnico. Nessuna dichiarazione comunque in ordine alle rotazioni dei lanciatori e degli altri ruoli.
Come sempre, radiocronache da RADIO INTERNATIONAL BOLOGNA 89.8, alle frequenze di 89.8 MhZ per la città di Bologna, oppure in streaming sul web al sito

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.