I primi titoli 2015 sono per San Martino e Ronchi

In attesa delle finali Nazionali in programma a marzo, I circuiti regionali Winter League iniziano a chiudere consegnando i primi trofei regionali. Conclusi ieri le manifestazioni di Trento e Cervignano

Con la vittoria nella Winter League Nord Allievi e nella Winter League FVG, il San Martino Junior e l'NBP Ronchi sono le prime due formazioni ad aggiudicarsi un titolo regionale Winter League 2015. Grande equilibrio nel frattempo nella Winter League Toscana di Firenze mentre Bologna ha disputato l'ennesima giornata di qualificazione in vista delle finali regionali.

WINTER LEAGUE NORD ALLIEVI
La finale di ieri al PalaTrento per il girone Nord della Winter League Allievi ha riservato molte emozioni e partite equilibrate e al termine il San Martino Junior si è aggiudicato la manifestazione.
Aprono le danze le terze classificate, i padroni di casa del CUS Trento e il Palladio Vicenza, in una partita caratterizzata dall'ottima prova dei lanciatori che zittiscono letteralmente gli attacchi. Solo nel terzo inning i veneti riescono a segnare un punto sfruttando un errore trentino. Nella quarta ripresa i locali riempiono le basi ma non riescono a segnare, mentre nell'ultimo attacco il Palladio chiude la partita per 5-0.
Nel secondo incontro la prima del girone B, il Pool 77 Bolzano affronta la seconda del girone A Crazy S.Bonifacio: ancora una volta bisogna aspettare la terza ripresa per vedere una segnatura, anzi una serie di segnature, con i veneti che sfruttando anche delle indecisioni altoatesine mettono a segno ben quattro punti. I bolzanini non riescono a reagire e soccombono anche nell'inning successivo, perdendo cos? la possibilità di disputare la finale per il primo posto, a favore degli avversari che si impongono per 8-0. Scendono poi in campo i capofila del girone A, S.Martino Buon Albergo, contro il CUS Brescia: nella partita meno combattuta della giornata i veneti travolgono i lombardi con ben 10 valide e 14 punti a referto, dopo l'illusorio vantaggio iniziale bresciano che risulter? punto della bandiera.
Nel pomeriggio le finali per la definizione della classifica finale. Per il quinto posto pareggio 8-8 tra CUS Trento e Palladio in un match molto equilibrato ma con i trentini che vanno in vantaggio due volte di ben quattro punti, ma vengono regolarmente recuperati. Purtroppo a tempo scaduto il regolamento prevede di considerare l'ultimo scontro diretto, assegnando al Palladio il quinto posto e al CUS Trento il sesto.
A seguire il rematch del girone B tra CUS Brescia e Pool 77: ancora una volta è fatale il terzo inning, con la spallata dei bresciani che passano in vantaggio per 4-1, bissando poi il massimo dei punti nel quarto e ultimo inning, lasciando agli altoatesini il quarto posto a fronte della sconfitta per 8-5.
Bellissima infine la finale per il titolo regionale con S.Martino Junior e Crazy S.Bonifacio che si oppongono in un match di sei riprese senza limite di tempo.
I due attacchi sono letteralmente silenziati dai lanciatori avversari e in cinque riprese si contano complessivamente solo sette corridori in base, con i lanciatori che collezionano strikeout. La sesta e ultima ripresa è degna di un thriller: Crazy mette un uomo in base e lo porta in terza, da cui tenta un'aggressiva rubata sventata dal catcher per questione di centimetri. Nella parte bassa il S.Martino è ottiene una base su errore, ma poi con due out cerca una smorzata di sacrificio che causa un errore di tiro che porta a casa il punto della vittoria e del titolo con il minimo punteggio!
per Trento ? comunque un arrivederci al prossimo 15 marzo con in programma la Finalissima Nazionale Allievi in attesa dei risultati del Girone Centro di Bologna.

RISULTATI
Palladio-Cus Trento 5-0
Pool 77-Crazy 0-8
San Martino-Cus Brescia 14-1
Palladio-Cus Trento 8-8
Pool77-Cus Brescia 5-8
San Martino-Crazy 1-0

CLASSIFICA FINALE
1° San Martino
2° Crazy
3° Cus Brescia
4° Pool77
5° Palladio
6° Cus Trento
7° Padova

WINTER LEAGUE FVG RAGAZZI
Con la vittoria per 6-5 contro i White Sox di Buttrio, l'NBP di Ronchi riconquista la Winter League Friuli Venezia Giulia bissando il successo del 2014.
La vittoria al termine dell'ultima giornata disputata domenica dopo che i ronchesi avevano conquistato il girone all'italiana non subendo mai sconfitte.
Maggiore lo scarto nelle altre finali che hanno visto prevalere l'Alpina Trieste sulla Staranzano Ducks per 12-5 per la terza piazza mentre il 5° posto è stato conquistato dai Tigers, organizzatori della manifestazione, ai danni dei Redipuglia Rangers con un più stringato 12-8.
Il Ronchi potrà così concorrere alla Finalissima Nazionale Ragazzi di Bologna in programma il prossimo 8 marzo

RISULTATI
Tigers- White Sox 0-10
Ducks- Alpina 0-6
NBP- Rangers 12-0
finale 5° – 6° TIGERS-RANGERS 12-8
finale 3° – 4° ALPINA – DUCKS 12-5
finale 1° – 2° NBP – WHITE SOX (8 inning) 6-5

CLASSIFICA FINALE
1° NBP
2° WHITE SOX
3° JUNIOR ALPINA
4° DUCKS
5° TIGERS
6° RANGERS

WINTER LEAGUE TOSCANA RAGAZZI
Inizia con il turbo la 16° edizione della Winter League Toscana. Le attese per l'incontro inaugurale tra Junior Firenze e Arezzo non sono tradite. Molte emozioni e un risultato sempre in equilibrio terminato con un pareggio 2 -2 al termine di quattro inning.
I fiorentini possono recriminare per gli 8 uomini lasciati in base e la mancata vittoria, unita ai minori punti subiti dall'Arezzo contro l'Antella, farà si che Arezzo risulti primo classificato del girone A ed ha accesso alla semifinale, lo Junior Firenze invece accede al girone di ripescaggio della migliore seconda, e l'Antella si dovrà consolare con il girone per la settima piazza.
Da segnalare nella terza partita un triplo gioco difensivo ad opera dello Junior Firenze con Baldini che, a basi piene, prende in tuffo una linea e assiste in prima e terza per partenza illegale dei corridori con la conseguente eliminazione.
Nel giorne B Padule si è affermato agevolmente contro il Chianti per 8-0, a seguire a complicare la vita agli organizzatori, anche l'incontro Chianti – Lancers terminato in parità 4-4 e pertanto si dovrà aspettare gli esiti di domenica prossima per conoscere la classifica definitiva del giorne B.
Considerati i numerosi esordienti, si sono viste cose pregevoli e dolci ingenuità, per una grande festa in una cornice di pubblico entusiasta.
Domenica prossima si replica con la seconda giornata

RISULTATI
Junior Firenze BC-BSC Arezzo 2-2
BSC Arezzo-Antella BS 7-1
Antella BS-Junior Firenze BC 2-7
Pol. Padule -Baseball Chianti 8-0
Baseball Chianti-Lancers 4-4

WINTER LEAGUE CENTRO ALLIEVI
Nella Winter League Centro Allievi permane l'incertezza per la classifica del girore B, con quattro squadre teoricamente in lizza per i primi due posti e quindi verdetti rimandati al 22 febbraio, quando si giocheranno gli ultimi incontri.
Si apre con il pareggio fra Nuova Pianorese e Fortitudo, con i primi in vantaggio (3-0), con le valide di Lisi e Soggiu ed il doppio di Cavazza, più l'aiuto di un errore degli interni biancoblu ma la Fortitudo pareggia all'ultima ripresa (3-3) approfittando dei problemi di controllo dei rilievi di Pianoro.
Sempre Fortitudo vince con tranquillit? il match contro S.Lazzaro '90 per 8-3 mentre il BCM sconfigge Castenaso per 9-6 grazie ad una difesa più attenta (ben 5 errori difensivi da parte del Castenaso).
Nell'unica gara del girone A vittoria degli Athletics Bologna, che si aggiudicano così il primo posto con una giornata di anticipo, davanti al Rimini. Subito in vantaggio al primo inning (3 a 0) con tre doppi (Edoardo Cosattini, Lorenzo Capelli e Gabriele Silver), i gialloverdi si ripetono al secondo con i doppi di Lorenzo Veronesi e Lorenzo Capelli e la valida di Mirko Errico. Sullo 6-0 i gialloverdi si limitano ad amministrare il vantaggio, grazie anche alla buona gara di Lorenzo Capelli sul monte di lancio (8 strike outs e due soli uomini passati in base in tre riprese)

RISULTATI
BCM BASEBALL MINERBIO (BO)-CASTENASO BASEBALL (BO) 9-6
ATHLETICS BOLOGNA-BSC CARPI (MO) 6-4
FORTITUDO BC 1953 BOLOGNA-NUOVA PIANORESE (BO) 3-3
S.LAZZARO '90-FORTITUDO BC 1953 BOLOGNA 3-8

WINTER LEAGUE E.ROMAGNA RAGAZZI
Gli Athletics Bologna si aggiudicano il girone A seguiti al secondo posto dal Ravenna baseball. Nella prima gara gli Alligatori vincono contro i gialloverdi 5-3, portandosi provvisoriamente avanti in classifica ma nella gara successiva sono i bolognesi a prevalere, segnando due punti al primo inning con il doppio di Edoardo Casanova ed il singolo di Federico Olivieri, e mantenendosi in vantaggio fino alla fine per un 4-0 finale che vale la leadership del girone.
La Nuova Pianorese guadagna invece il terzo posto, battendo due volte l'Oltretorrente Parma con il primo match che vede il Pianoro portarsi al 3° inning sul 6-3, approfittando dei problemi di controllo dei lanciatori parmigiani che soccombono poi per 7-6. L'Oltretorrente perde anche la seconda gara sempre per lo stesso motivo: in vantaggio per 4-2 all'ultima ripresa, perde per 5-4 nonostante i tre lanciatori alternatisi sul monte in quell'inning.
Unico match del girone B un derby vibrante ed equilibrato fra Fortitudo e BCM Minerbio. In vantaggio Minerbio alla prima ripresa (2-0) grazie ad un errore di tiro del ricevitore ed una rubata di casa base. Fortitudo sorpassa al terzo inning (3-2) grazie ad una valida di Gabriele Persici ed un doppio di Samuele Gamberini, più un errore del diamante del BCM. Di nuovo avanti Minerbio al quarto inning per 5-3, per i problemi di controllo dei rilievi biancoblu ma all'ultima ripresa ancora Samuele Gamberini con un fuoricampo da 3 punti ribalta il risultato e consegna alla Fortitudo la vittoria per 6-5.

RISULTATI
ATHLETICS BOLOGNA-RAVENNA BASEBALL 3-5
OLTRETORRENTE BASEBALL PARMA-NUOVA PIANORESE (BO) 6-7
NUOVA PIANORESE (BO)-OLTRETORRENTE BASEBALL PARMA 5-4
RAVENNA BASEBALL-ATHLETICS BOLOGNA 0-4
BCM BASEBALL MINERBO (BO)-FORTITUDO BC 1953 BOLOGNA 5-6

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.