Angel Service, il nome nuovo è José Ramon Flores

L'interno 27enne rafforzerà il roster della formazione di D'Auria. In settimana si potrebbe sbloccare la trattativa col San Marino per Valerio Simone e Mattia Reginato

Terzo tassello sul fronte straniero per l'Angel Service Nettuno 2, che sta per completare il roster in vista dell'inizio del campionato. Dopo la conferma del lanciatore Norberto Gonzalez e l'ufficializzazione dell'ingaggio, a inizio gennaio, di Osman Marval dal Parma, arriva quella per l'interno Jose Ramon Flores. Nato nell'agosto del 1987 ad Aragua, in Venezuela, destro, ha iniziato la sua carriera nel mondo dei professionisti all'età di 18 anni nelle squadre affiliate all'organizzazione dei San Francisco Giants, prima in Rookie League e quindi sino al 2012 facendo la spola tra singolo A, singolo A avanzato e doppio AA. Dal 2013 l'ingresso nelle leghe indipendenti e proprio recentemente nella lega invernale venezuelana, come compagno di squadra di Marval che ha contribuito fattivamente alla trattativa.

Può ricoprire tutti i ruoli da interno, con numeri interessanti a livello difensivo visto che su 1967 palle giocate difensivamente ha commesso solamente 63 errori. In battuta, sempre sommando gli otto anni trascorsi tra Giants e leghe indipendenti, ha collezionato una media battuta di 264 con una media di arrivi in base di 333.

E' dunque un innesto interessante per la formazione di D'Auria, che a questo punto rimane scoperta solamente sul ruolo di secondo lanciatore straniero. Nei prossimi giorni si capirà se l'intenzione della società sarà quella di confermare Lorenzo, oppure trovare un altro elemento in grado di ricoprire il ruolo di closer nel match riservato ai pitcher non Asi.

Sempre la prossima settimana è previsto un incontro col San Marino per riportare a Nettuno il lanciatore Valerio Simone, e anche Mattia Reginato. Le parti devono solamente accordarsi sul prezzo di cessione, ma la trattativa è ben più che avviata. Senza escludere ulteriori innesti di qui alla fine del mercato.

Mauro Cugola
Informazioni su Mauro Cugola 545 Articoli
Nato tre giorni prima del Natale del 1975, Mauro è laureato in Economia alla "Sapienza" di Roma, ma si fa chiamare "dottore" solo da chi gli sta realmente antipatico... Oltre a una lunga carriera giornalistica a livello locale e nazionale iniziata nel 1993, è anche un appassionato di sport "minori" come il rugby (ha giocato per tanti anni in serie C), lo slow pitch che pratica quando il tempo glielo permette, la corsa e il ciclismo. Cosa pensa del baseball ? "È una magica verità cosmica", come diceva Susan Sarandon, "ma con gli occhiali secondo me si arbitra male". La prima partita l'ha vista a quattro mesi di vita dalla carrozzina al vecchio stadio di Nettuno. Era la primavera del '76. E' cresciuto praticamente dentro il vecchio "Comunale" e, come ogni nettunese vero, il baseball ce l'ha nel sangue.

Commenta per primo

Lascia un commento