Parma si riscatta e vince gara-2

Il Lino's Coffee legittima la qualificazione alla post season superando 4-1 i nero-arancio. Settima vittoria per Sanchez. Buona chiusura di Yepez. Infortunio a Patrone.

Il Lino's Coffee si è qualificato alla seconda fase venerdì notte grazie alla sconfitta del Nettuno nel derby tirrenico, nonostante la netta sconfitta allo stadio dei Pirati al cospetto di un Rimini forte ma che ha semplicemente ottenuto il massimo con il minimo sforzo offensivo e si è stretto attorno ai suoi fortissimi lanciatori stranieri che hanno concesso una sola valida. Questa sera Parma è invece scesa in campo con un atteggiamento completamente diverso, galvanizzato dalla qualificazione ai play-off dalla presenza di Sanchez sul monte di lancio e di un buon pubblico sugli spalti.
Vantaggio ducale al primo inning, su errore di Zileri che si fa superare dalla battuta di Marval e permette a Desimoni di segnare, subito dopo un gran doppio di Sambucci porta Parma sul 2-0.
Un gran fuoricampo di Romero fa tremare Sanchez al cambio campo, ma la squadra di Munoz ristabilisce immediatamente le distanze nella parte bassa della ripresa con Imperiali, che dopo aver colpito un doppio segna sui quattro ball guadagnati da Desimoni con le basi piene. Il quarto punto del Parma lo segna Leoni al sesto su una volata di sacrificio di Desimoni che viene eliminato al volo da Chiarini, il quale sbaglia poi l'assistenza in prima nel tentativo di cogliere fuori base Fanfoni. Nota stonata della serata, l'infortunio di Sandy Patrone che si infortuna in un tentativo di eliminazione in prima.
A Sanchez subentra Yepez, ma la musica per un Rimini largamente sperimentale non cambia e l'incontro termina 4-1. Cliccando in questi link potrete ascoltare le interviste a Luca Tagliavin i e allo sponsor Vincenzo Del Bono , che non si sbottona sulle operazioni di mercato della società

Informazioni su Matteo Desimoni 337 Articoli
Nato a Parma l'8 febbraio 1978, laureato all'Università di Parma in Scienze della comunicazione, con tesi di laurea "La comunicazione in una società sportiva: il caso dell'A.S.D. Baseball Parma", collaboratore della "Gazzetta di Parma", iscritto all'ordine dei giornalisti, elenco pubblicisti, dal settembre 2009. Ha collaborato nel 2005 anche con "L'informazione di Parma". Dal luglio 2009 a fine agosto 2011 ha ricoperto l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa della società A.S.D. Baseball Parma. E' l'ideatore e direttore responsabile del periodico gratuito "Baseballtime" distribuito sui campi da baseball della provincia di Parma. Ha iniziato la carriera da giocatore a 8 anni, nel 1986 nelle giovanili dell'Aran Group, poi ha militato in diverse squadre della provincia di Parma e debuttato in serie B con il Sala Baganza e in serie A2 con la Farma Crocetta nel 1998. Dal 2002 al 2008 ha allenato le giovanili di Crocetta e Junior Parma.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.